Spazio: nasce la collaborazione “satellitare” tra Italia e Francia

MeteoWeb

Soil Moisture and Ocean Salinity satelliteThales Alenia Space ha siglato un contratto con la Direzione Generale Armamenti francese (DGA), per la fornitura di supporto operativo ai sistemi satellitari Syracuse 3, Athena-Fidus e Sicral 2. E’ quanto rende noto un comunicato della societa’. Il contratto, denominato SSAS, include il supporto operativo per l’intero ciclo di vita dei satelliti Syracuse 3A, Syracuse 3B e Athena-Fidus, oltre al controllo operativo del payload “France” del satellite Sicral 2. Il sistema spaziale Syracuse 3 comprende due satelliti di telecomunicazioni in orbita geostazionaria (Syracuse 3A e 3B, lanciati rispettivamente nel 2005 e 2006) e i relativi segmenti di terra. I sistemi Athena-Fidus e Sicral 2 includono gli omonomi satelliti e i relativi sistemi di controllo a terra. Entrambi i sistemi sono realizzati congiuntamente da Francia e Italia su incarico dei rispettivi ministeri della difesa. Thales Alenia Space fornira’ i servizi di questi satelliti in cooperazione con i suoi tradizionali partner, Thales e Telespazio (controllo satellitare). “Thales Alenia Space collabora da otto anni con il ministero della difesa francese per il supporto operativo del sistema Syracuse,” afferma Bertrand Maureau, Vicepresidente per le Telecomunicazioni di Thales Alenia Space. “Gli eccezionali servizi relativi alla produzione forniti da Thales Alenia Space si sono rivelati un fattore decisivo nella selezione da parte della DGA francese della nostra azienda, al fine di estendere i servizi gia’ forniti a Syracuse anche ai programmi congiunti di telecomunicazioni satellitari militari (Milsatcom) come Athena-Fidus e Sicral 2. I servizi offerti nell’ambito di questo ampio contratto si estenderanno fino all’anno 2031.”