Tempesta di neve in USA, De Blasio : “Non usate l’auto se non necessario”

MeteoWeb

NEVE “Se non ci sono urgenze evitate di muovervi in auto”. Sono le parole del sindaco di New York, Bill de Blasio, che in una conferenza stampa ha parlato delle condizioni della città dopo la tempesta di neve. Nella metropoli sono caduti circa 20 centimetri, ma nei prossimi giorni la morsa del maltempo non si fermerà: tra domani e il fine settimana sono attese altre perturbazioni con accumuli fino a 30 centimetri.
De Blasio che da quando ha preso il controllo di New York ha dovuto affrontare due tempeste di neve, si è complimentato con le migliaia di persone che “stanno lavorando senza sosta dalle prime ore del mattino per pulire le strade”. “Oltre 2.300 mezzi sono al lavoro”, ha detto il sindaco ricordando ai cittadini di avere pazienza e che tutte le aree saranno pulite.
De Blasio ha ricordato che le scuole rimarranno aperte anche domani nonostante la tempesta. De Blasio ha spiegato che nella città ci sono 1,1 milioni di bambini che vanno a scuola: “La scelta è stata fatta per i genitori che oggi sono andati al lavoro”, ha detto il sindaco sostenendo di essersi consultato con le autorità che si occupano della pulizia delle strade. Per quanto riguarda la situazione degli aeroporti a New York sono stati cancellati centinaia di voli a causa della tempesta.