Terremoti: più frequenti i grandi sismi nella faglia di Sant’Andrea

MeteoWeb

Nei settant’anni che hanno preceduto il grande terremoto di San Francisco del 1906, la faglia di Sant’Andrea ha scatenato tre sismi di magnitudo superiore a 6 nelle montagne di Santa Cruz a Sud di San Francisco. A rivelarlo uno studio condotto da geologi della University of Oregon sul ‘Bulletin of the Seismological Society of America’. I primi due terremoti si sono avuti nei pressi di Corralitos, nel 1838 e nel 1890. Inoltre, il team ha anche trovato prove di un terzo sisma di magnitudo superiore a 6 nel 1865. Questi eventi dipingono un’attivita’ sismica della faglia diversa da quella che si immaginava considerando solo i due grandi terremoti del 1906 e del 1989, che si ipotizzava finora essere caratterizzata da sismi molto forti ma molto poco frequenti. Nella loro analisi i ricercatori hanno trovato indizi di altri antichi terremoti, risalenti a prima del 1300, che si aggiungono a quelli del 19esimo secolo.