Umbria: lago Trasimeno ritrova lo zero idrometrico dopo 25 anni

MeteoWeb

Lago Trasimeno da record dopo le piogge degli ultimi giorni che hanno spinto il livello del lago, dopo 25 anni, a tornare in positivo. Era infatti il 25 luglio del 1989 quando le acque lacustri per l’ultimo volta in ordine di tempo avevano ritrovato il tanto sospirato zero idrometrico. Per l’esattezza e’ da ieri intorno alle ore 12,30 che il Trasimeno e’ tornato con il segno piu’, conservandolo ancora oggi alle ore 8, come registrano gli strumenti del Servizio difesa e gestione idraulica della Provincia di Perugia. “Il raggiungimento del livello di riferimento del lago Trasimeno – commenta il presidente della Provincia di Perugia Marco Vinicio Guasticchi – completa il grande sforzo profuso dalle Istituzioni, Provincia in prima fila, che ha consentito di valorizzare il favorevole andamento delle condizioni meteorologiche che si e’ avuto a partire dal novembre 2012”.
lago-trasimeno.jpgAlla stessa data dello scorso anno il lago umbro si trovava a 69 centimetri piu’ in basso del livello attuale. Per l’Amministrazione provinciale il risultato positivo e’ stato raggiunto grazie “all’importante attivita’ effettuata di concerto fra la Regione Umbria e la Provincia di Perugia che, attivando anche ingenti investimenti, ha consentito di effettuare un insieme di azioni”. Tali attivita’, oltre a mitigare gli effetti dovuti ai bassi livelli dei periodi siccitosi, hanno anche previsto la costante manutenzione degli immissari naturali e artificiali, consentendo di migliorare gli afflussi di acqua al lago. “L’ottima gestione idraulica della massa d’acqua – conclude il presidente – ha dunque condotto a questo storico traguardo, importante viatico per la ripresa e il consolidamento dell’immagine di questo territorio dal punto di vista economico e turistico. A ragione oggi possiamo affermare che il Trasimeno e’ realmente la perla dell’Umbria, tra i migliori volti con i quali la nostra regione puo’ mostrarsi all’esterno”.