Aereo disperso in Asia: ricerca di frammenti senza esito, nessun ritrovamento

aereo malesiaNon abbiamo trovato nulla che possa essere un oggetto appartenente all’aereo” Malaysia Airlines scomparso l’8 marzo mentre volava da Malesia a Vietnam. Questa la dichiarazione di Azharuddin Abdul Rahman, capo del dipartimento dell’aviazione civile malese. I mezzi impegnati nella ricerca del relitto nelle acque a sud del golfo di Thailandia hanno lavorato tutta la notte ma non hanno trovato l’oggetto rettangolare che era stato avvistato ieri. Si riteneva che potesse essere un portellone del Boeing 777, scomparso con 239 persone a bordo. Nelle operazioni di ricerca sono impegnati 34 aerei e 40 navi, che coprono un raggio di 50 miglia nautiche dal punto in cui il velivolo è scomparso dai radar un’ora dopo essere decollato da Kuala Lumpur verso Pechino. Azharuddin ha fatto sapere anche che gli esperti statunitensi di Federal Aviation Administration e National Safety Transportation Board sono arrivati in Asia, dove contribuiranno alle indagini.