Allerta Meteo, ecco il colpo di coda dell’inverno: neve, temporali, temperature in picchiata… ed è solo l’inizio!

/
MeteoWeb

09

Sull’Italia è tornato l’inverno, almeno al centro/nord e nelle zone occidentali del Paese. Nelle prossime ore il freddo si estenderà a tutta la Nazione: intanto piove con appena +9°C a Firenze, in pieno giorno, proprio come se fossimo a gennaio ed a Torino oggi la temperatura massima non ha superato i +8°C, a Bolzano e Cuneo i +9°C, ad Aosta i +11°C, a Bergamo, Brescia, Piacenza e Viterbo i +12°C, a Milano, Genova e Pisa i +13°C. In queste stesse località fino a due giorni fa le temperature massime superavano abbondantemente i +22°C con picchi di oltre +26/+27°C.
07Invece fa ancora caldo al Sud e nelle Regioni Adriatiche dove stamattina Catania, Pescara e Lamezia Terme hanno raggiunto i +21°C, Palermo, Bari e Brindisi i +20°C, Trapani, Ancona, Rimini e Cagliari i +18°C, Bologna, Napoli, Lecce, Taranto e Reggio Calabria i +17°C, Roma, Crotone, Messina e Foggia i +16°C. Tutte temperature che crolleranno rapidamente nelle prossime ore, come ampiamente previsto, tra stasera e domattina. Intanto, come possiamo osservare nelle immagini a corredo dell’articolo, la neve è arrivata fino ai fondovalle Alpini tanto da imbiancare Sondrio (300 metri di altitudine) e sta cadendo sotto i 1.000 metri anche sull’Appennino ligure e tosco/emiliano. Nelle prossime ore le nevicate si abbasseranno fino alle quote collinari su tutto l’Appennino, con fiocchi bianchi fino ai 600700 metri anche al Sud. La Toscana è tra le Regioni fin qui più colpite dal maltempo, con picchi di oltre 150mm di pioggia nelle zone settentrionali della Regione, e forti temporali sparsi nelle ultime ore.
15Tra stasera e domani il maltempo si concentrerà al nord/est e al Sud, nel basso Tirreno, ma attenzione alla recrudescenza dei fenomeni estremi tra martedì, mercoledì e giovedì proprio al centro/sud, nel basso Tirreno, con altre abbondanti piogge e forti temporali a causa del nuovo ciclone proveniente da nord (vedi mappe ECMWF a corredo dell’articolo). Per monitorare la situazione in diretta potete scorrere le nostre news in tempo reale e le pagine del nowcasting: satelliti, situazione, fulminazioni, radar e webcam. Sulla nostra pagina di facebook trovate ulteriori aggiornamenti e potete interagire con la Redazione inviando foto, segnalazioni o qualsiasi tipo di riflessione. Se volete, scriveteci e inviateci le foto anche all’indirizzo di posta elettronica, redazione@meteoweb.it.