Allerta Meteo, il bollettino della protezione civile: “allerta temporali sulle regioni ioniche” [MAPPE]

000Un’ampia depressione posizionata sul Mediterraneo centro-orientale porta condizioni di spiccata instabilita’ sulle regioni meridionali del nostro Paese, in particolare sui settori ionici. Il Dipartimento della Protezione Civile, d’intesa con le Regioni coinvolte, ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse, che prevede dal pomeriggio di oggi precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Sicilia e Calabria, in estensione a Basilicata e Puglia, soprattutto sui settori ionici; i fenomeni saranno accompagnati da attivita’ elettrica e forti raffiche di vento. E, sulla base dei fenomeni previsti, nelle Regioni interessate dal maltempo e’ stata valutata una criticita’ gialla per rischio idrogeologico.

10 MARZOIL BOLLETTINO PER DOMANI, LUNEDI’ 10 MARZO 2014:

Precipitazioni:
– da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Sicilia orientale, Calabria orientale e meridionale, Puglia meridionale, Abruzzo, Molise e settori montuosi meridionali delle Marche, con quantitativi cumulati da deboli a localmente moderati;
– isolate, anche a carattere di rovescio o breve temporale, su Campania orientale e meridionale, resto del sud, Sardegna, restanti zone montuose delle Marche, Umbria orientale e zone montuose del Lazio orientale e meridionale, con quantitativi cumulati generalmente deboli.
Nevicate: al di sopra dei 1000-1200 m sulle zone appenniniche centro-meridionali, con apporti al suolo deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: senza variazioni di rilievo.
Venti: localmente forti dai quadranti settentrionali su Liguria, Toscana, Sardegna, Campania e sulle regioni del versante adriatico, con rinforzi di bora sul triestino.
Mari: localmente molto mossi il Tirreno centro-settentrionale, il Mar Ligure e l’Adriatico.

11 MARZOIL BOLLETTINO PER DOPODOMANI, MARTEDI’ 11 MARZO 2014:

Precipitazioni:
– isolate, anche a carattere di rovescio o breve temporale, su Sardegna, Abruzzo meridionale, Molise, Campania orientale e meridionale e resto del sud, con quantitativi cumulati generalmente deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: senza variazioni di rilievo.
Venti: localmente forti di bora sul Golfo di Trieste, in attenuazione e localmente forti settentrionali sulla Puglia.
Mari: localmente molto mossi l’Adriatico settentrionale e meridionale.