Australia: turista tedesco si perde e sopravvive 10 giorni mangiando mosche

MeteoWeb

cheap-flights-to-australiaUn turista tedesco si è perso lo scorso mese in una zona remota del nord-est dell’Australia ed sopravvissuto in condizioni estreme mangiando mosche. Lo ha riferito la polizia. Il 26enne Daniel Dudzisz, è stato ritrovato giovedì da un motociclista nella località di Windorah. Il giovane era partito per una escursione a piedi nella zona semi-desertica dell’Outback, nel centro del Queensland. Dudzisz intendeva percorrere un tratto di 90 km tra i villaggi di Windorah e Jundah, parte di un piano che prevedeva di attraversare a piedi anche lo Stato del Nuovo Galles del Sud, per raggiungere Ururu, un monolite rosso. Ma a un certo punto, mentre seguiva il corso del fiume Thompson, si è perso ed è rimasto per 10 giorni in una zona boscosa e inondata dalle acque di un altro fiume. “Non riusciva a trovare niente da mangiare e ha sfruttato le caratteristiche della zona, che è piena di mosche, insetti ricchi di proteine“, ha spiegato l’ispettore di polizia Mark Henderson all’emittente Abc.