Cervello: presto un’alleanza USA-UE per condividere dati e ricerche

MeteoWeb

NOCI CERVELLO - CopiaI due principali progetti al mondo sul cervello, lo statunitense ‘Brain’ da un miliardo di dollari appena lanciato dal presidente Barack Obama e lo Human Brain Project dell’Unione Europea da un miliardo di euro, stanno per allearsi. Lo rivela Scientific American, secondo cui un accordo ufficiale verra’ sancito entro quest’anno. I dettagli dell’accordo sono ancora nebulosi, scrive la rivista, ma saranno coinvolte tutte le agenzie Usa che lavorano a Brain. “Il coordinamento iniziera’ con un workshop alla meta’ di quest’anno, dopo che l’agenzia Usa che coordina Brain avra’ assegnato i primi fondi – spiega Kathy Hudson, direttore per la scienza del National Institute of Health americano -. In questa occasione i due gruppi discuteranno l’estensione della collaborazione e come e quanto condividere i dati. Il fine ultimo e’ evitare di duplicare le ricerche”. La notizia e’ stata confermata da un portavoce della Commissione Europea, che finanzia il progetto da questa parte dell’Atlantico, che e’ coordinato dall’Epfl di Losanna. “Credo sia perfetta questa alleanza – spiega Sean Hill, uno dei ricercatori coinvolti – perche’ i due progetti hanno obiettivi complementari, e possono aiutarsi molto a vicenda”.