Clima: il programma di imboschimento in Cina influenza la presenza di carbonio nel suolo

MeteoWeb

boschiL’attuazione del Grain for Green Program (GGP) – uno dei piu’ grandi progetti di restauro ecologico effettuati in Cina – ha avuto impatti positivi significativi sui livelli di carbonio organico del suolo del paese, secondo quanto rivela un nuovo studio pubblicato sulla rivista Scientific Reports. Il GGP, lanciato nel 1999, prevede la conversione delle terre coltivate degradate e aride in foreste e praterie con l’obiettivo di ridurre l’erosione del suolo e favorire il ripristino della biodiversita’. Fino al 2012 il programma ha permesso di convertire oltre nove milioni di ettari di terre coltivate in boschi e 0,64 milioni di ettari in praterie. L’imboschimento e’ stato proposto come strategia efficace per mitigare i cambiamenti climatici ma sinora gli effetti reali del GGP sui livelli di carbonio organico nel suolo sono rimasti poco conosciuti. La ricerca condotta da Xinzhang Song (Zhejiang A&F University) ha dimostrato che l’accumulo di carbonio e’ aumentato significativamente dopo l’introduzione del GGP con un impatto maggiore nei primi venti centimetri di suolo piuttosto che negli strati piu’ profondi.