Maltempo, Coldiretti: terreni allagati nelle Marche, si teme per i frutteti

MeteoWeb

agricoltura campo allagatoTerreni allagati, strade collinari franate, colture sott’acqua. E’ il primo bilancio fatto dalla Coldiretti dell’ondata di maltempo abbattutasi sulle Marche, con violenti nubifragi che hanno colpito a macchia di leopardo dal Fermano alla provincia di Ancona, fino al Pesarese. Diversi i terreni coltivati a ortaggi e cereali finiti sott’acqua, con il rischio di asfissia delle piante. Segnalate anche frane nelle strade interpoderali, con un aggravamento della situazione di dissesto gia’ resa difficile dalle piogge alluvionali di novembre-dicembre. Oltre a cio’, evidenzia Coldiretti, i violenti nubifragi potrebbero causare problemi ai frutteti, nella delicata fase del passaggio dal fiore al frutto, peraltro anticipata dalla ‘finta primavera’ registrata a febbraio, con le temperature minime di 5,3 gradi, ben 4,6 in piu’ rispetto alla media storica.