Maltempo nel catanese: senz’acqua per 12 ore a Bronte

MeteoWeb

bronteIntorno le 3 della notte scorsa a Bronte, in provincia di Catania, una tromba d’aria ha strappato dalla linea circa quattro metri di cavi elettrici dell’Enel, provocando un black out in contrada Difesa, dove ci sono due pozzi idrici, che ha fatto si’ che l’80 per cento delle abitazioni del paese per quasi 12 ore restassero senz’acqua. Dopo le sollecitazioni del Comune di buon mattino i tecnici dell’Enel sono entrati in azione in contrada Corvo ed alle 15 del pomeriggio l’erogazione di energia elettrica ai pozzie e’ tornata. “Per l’intera mattinata – hanno affermato il vice sindaco Nunzio Saitta e l’assessore Mario Bonsignore – abbiamo temuto che le pompe sotterranee dei pozzi avessero subito danni. Di conseguenza quando subito dopo l’acqua e’ tornata a scorrere nei rubinetti tutti abbiamo tirato un sospiro di sollievo. Un guasto risolto in tempi record”. “Ringraziamo i tecnici dell’Enel – hanno concluso – per la celerita’ e la professionalita’, ma anche il personale dei nostri uffici pronti ad intervenire. E’ grazie al lavoro di questi uomini se il disagio e’ stato minimo”.