Salute: l’esposizione all’inquinamento provoca conseguenze al ventricolo destro

MeteoWeb

CUORE FERMO - CopiaSecondo un nuovo studio coordinato da Peter Leary della University of Washington, l’esposizione ad alti livelli di inquinamento atmosferico causato dal traffico provoca cambiamenti nel ventricolo destro del cuore, associazione che sembra contribuire in maniera significativa alla nota correlazione tra aria inquinata e malattie cardiache. “Sebbene il link tra inquinamento dell’aria legato al traffico, ipertrofia ventricolare sinistra, insufficienza cardiaca e morte cardiovascolare sia stato ben documentato, gli effetti dell’inquinamento atmosferico sul ventricolo destro non sono stati ben studiati“. “Utilizzando l’esposizione al biossido di azoto come surrogato dell’esposizione all’inquinamento atmosferico da traffico – ha continuato l’autore – siamo riusciti a dimostrare per la prima volta che i livelli piu’ alti di esposizione sono associabili a una maggior massa ventricolare destra e a un piu’ grande volume telediastolico. Condizioni che sono correlate a un aumentato rischio di insufficienza cardiaca e morte cardiovascolare“.