Schumacher, il manager: “Ci sono piccoli segnali incoraggianti”

Michael-SchumacherSiamo e restiamo fiduciosi che Michael si risvegliera’. Ci sono ogni tanto dei piccoli segnali incoraggianti. E’ sempre stato chiaro che questa lotta sara’ lunga e difficile“. E’ quanto si legge in una nota diffusa da Sabine Kehm, manager di Michael Schumacher, ricoverato dal 30 dicembre scorso dopo una caduta sugli sci. “Michael si e’ ferito in modo molto serio. E questo e’ difficile per noi da comprendere dato che le circostanze in cui e’ caduto erano cosi’ banali e dato che in precedenza se l’era cavata in numerose situazioni critiche” ha dichiarato il manager. “Proseguiamo questa lotta insieme all’equipe medica nella quale abbiamo fiducia, la durata non ha importanza per noi. Cerchiamo di trasmettere a Michael tutta l’energia che abbiamo, crediamo tutti fortemente che questo aiuti Michael e che lui vincera’ anche questa volta“.