Spazio: le insolite nubi di monossido intorno a Beta Pictoris potrebbero nascondere un pianeta

MeteoWeb

Beta PictorisL’osservazione di una nube di polvere particolarmente gassosa che circonda la stella Beta Pictoris ha aperto la strada a numerosi interrogativi per gli astronomi. Nonostante la presenza di dischi di polvere intorno a una stella sia abbastanza comune, questo specifico disco ha una caratteristica interessante: ospita ampi e asimmetrici nugoli di monossido di carbonio. Il curioso mix di polvere e gas e’ stato studiato da un team di ricercatori dell’Alma Santiago Central Offices nel Cile settentrionale. Il gruppo offre due probabili interpretazioni del fenomeno. La prima ipotesi riguarda la possibile presenza di un pianeta extrasolare vicino non visibile che, in migrazione verso l’esterno dalla stella, costringe nuvole irregolari di monossido di carbonio a orbitare intorno a Beta Pictoris sui lati opposti. L’altra teoria ipotizza il coinvolgimento di due corpi celesti – approssimativamente delle dimensioni di Marte – schiantatisi l’uno contro l’altro recentemente. I dati preliminari sul movimento dei nugoli sembrerebbero sostenere la prima idea, secondo gli studiosi, ma ulteriori approfondimenti sono necessari. La ricerca “Molecular Gas Clumps from the Destruction of Icy Bodies in the Beta Pictoris Debris Disk” e’ stata pubblicata sulla rivista Science.