USA: bufera di neve attesa sulla costa atlantica, allerta meteo tra martedì e mercoledì

/

650x366_03231953_hd21L’inizio della primavera non è sufficiente a fermare il fronte artico che sta per abbattersi sulla East Coast. Secondo il servizio meteo AccuWeather, la bufera di neve interesserà il New England e la costa atlantica del Canada a partire da martedì notte fino a mercoledì/giovedì, e potrebbe, con molta probabilità, provocare la chiusura delle scuole come anche creare disagi sulle reti stradali.

La costa atlantica del Canada verrà colpita con certezza, mentre non si sa ancora come e quanto la bufera possa ricoprire l’area del New England: tutto dipende dallo spostamento del fronte sulla costa. Sono previsti da 15 a 20 cm di accumuli tra Long Island, Rhode Island, Massachusetts e Maine: localmente i 30 cm verranno nettamente superati. Sempre secondo AccuWeather, forti venti (tra 64 e 96 km/h) soffieranno sulle aree interessate, rendendo estremamente pericolosa la circolazione stradale e provocando inondazioni nelle località costiere.

La perturbazione è ancora nella sua fase iniziale, ma continua la sua evoluzione dalle Montagne Rocciose fino a raggiungere gli Appalachi lunedì notte. “Dove cadrà la neve di notte e nelle prime ore del mattino, ci sono molte probabilità che si verifichino accumuli sulle strade. Comunque, il calore del sole di marzo potrà essere annullato in caso di forti nevicate,” dichiara Alex Sosnowski, meteorologo AccuWeather.com.