Area attiva “AR2036” in rapida crescita: probabili flare di classe M nelle prossime ore

MeteoWeb

growthLe macchie solari sono aree meno calde della fotosfera solare caratterizzate da intensi campi magnetici. La loro formazione può avvenire in breve tempo, come testimonia la regione attiva “AR2036” presente da poco meno di 24 ore sulla superficie della nostra stella. Le sue dimensioni sono divenute molto vaste in poche ore, misurabile ora in tre volte il diametro della Terra. Questa nuova macchia solare ha un campo magnetico beta-gamma che ospita energia per brillamenti di classe M, che qualora si verificassero, sarebbero diretti verso il campo magnetico terrestre in virtù della loro posizione di partenza. La rapida crescita dell’area, inoltre, potrebbe rappresentare un’ulteriore probabilità che l’evento accada. Le previsioni della NOAA stimano una probabilità del 35% di flare di classe M e una probabilità del 5% per flare di classe X entro la fine della giornata.