Giappone: uccise 251 balene prima del divieto di caccia in Antartide

MeteoWeb

baleneIl Giappone ha annunciato di aver ucciso 251 balene durante la sua campagna annuale di “pesca scientifica” in Antartico, l’ultima dopo il divieto emesso di recente dalla Corte internazionale di giustizia dell’Aja.
Questa cifra indica un aumento rispetto ai 103 cetacei uccisi nella precedente campagna, ma l’obiettivo fissato era di 935 balene.
Il 31 marzo scorso la Corte dell’Aja ha ordinato a Tokyo di cessare le attività di caccia alla balena, dando ragione all’Australia che accusava il Giappone di praticare la caccia commerciale sotto la copertura di un programma di ricerca scientifico. E il 3 aprile, il Giappone ha annunciato che, per la prima volta in 27 anni, rinuncerà alla sua prossima stagione di caccia alle balene, in programma il prossimo inverno.