Allarme polio in Pakistan: i centri di vaccinazione negli aeroporti

MeteoWeb

poliomieliteIl Pakistan aprira’ centri di vaccinazione contro la poliomielite presso gli aeroporti internazionali del Paese. Lo ha annunciato il ministero della Sanita’ pakistano rispondendo alle raccomandazioni dell’Oms, l’Organizzazione mondiale della Sanita’, che ha chiesto a Islamabad di fare di piu’ per combarttere la malattia. La poliomielite, che attualmente e’ diffusa in dieci Paesi tra cui Siria e Iraq, e’ endemica in Pakistan, Afghanistan e Nigeria. Tra ”le misure straordinarie ci sara’ la creazione di centri di vaccinazione (contro la poliomielite, ndr) in tutti gli aeroporti, ai valichi di frontiera e nei porti”, ha spiegato il portavoce del ministero della Sanita’ Sajid Ali Shah. L’Oms ha chiesto al Pakistan, al Camerun e alla Siria, considerati a maggiore rischio per l’esportazione del virus, di garantire che tutti i residenti e coloro che trascorrono un lungo periodo nel Paese vengano vaccinati contro la poliomielite in un periodo che varia dalle quattro settimane a un anno prima di recarsi all’estero. Per viaggi urgenti, almeno una dose di vaccino deve essere somministrata prima della partenza, ha riferito la commissione dell’Oms per le emergenze. Secondo l’Oms, in Pakistan si sono registrati 91 casi di poliomielite lo scorso anno, in netta crescita rispetto ai 58 del 2012. Quest’anno i casi certificati sono 59 sui 74 registrati al mondo.