Allerta Meteo, il bollettino dell’aeronautica militare: domani brusco peggioramento in tutt’Italia [MAPPE]

/
MeteoWeb

01Il Servizio Meteorologico dell’aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: residue condizioni di instabilita’ sulle aree adriatiche e al sud per il veloce passaggio di un sistema nuvoloso; temporaneo miglioramento sulle restanti aree con attivita’ cumuliforme pomeridiana nelle zone interne in prossimita’ dei rilievi. Tempo previsto fino alle 24 di oggi. Nord: nuvolosita’ variabile sulle Alpi centro-orientali, sulle coste e sull’immediato entroterra di Veneto, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna con residui rovesci sulle colline romagnole mentre schiarite anche ampie interesseranno il resto del nord. Tendenza a nuovo aumento della nuvolosita’, specie sulle zone montuose e collinari, con isolati rovesci o temporali sia sulle zone alpine e prealpine che a ridosso dell’area appenninica settentrionale. Nel tardo pomeriggio e nella serata le piogge tenderanno a cessare sulle zone di nord-est mentre giungeranno anche in pianura sul Piemonte e sulla Lombardia orientale.
02Centro e Sardegna: cielo poco o parzialmente nuvoloso sulla Sardegna, con velature dapprima in attenuazione, poi nuovamente piu’ compatte nel tardo pomeriggio e nella serata. Poche nubi sulle regioni tirreniche e sull’Umbria. Nubi irregolari a tratti compatte sul versante adriatico, con qualche piovasco sulle marche settentrionali e sui rilievi abruzzesi. Nel corso della tarda mattinata le nubi tenderanno ad aumentare sulla Toscana e, piu’ in generale, su tutte le zone interne dando luogo, nel pomeriggio, a rovesci sparsi o isolati temporali a ridosso delle zone montuose e collinari. Per fine giornata si avranno nuove schiarite sulla fascia tirrenica con velature in transito mentre una nuvolosita’ piu’ diffusa interessera’ tutto il versante adriatico. Sud e Sicilia: nubi irregolari localmente anche compatte su gran parte del meridione peninsulare, con qualche rovescio o isolato temporale. Poche nubi sulla Sicilia, ma con velature che da meta’ giornata tenderanno a divenire piu’ diffuse sebbene sostanzialmente innocue; nubi medio alte che nella serata tenderanno ad aumentare anche sul Molise, sulla Campania e sulla Puglia settentrionale. Temperature: massime in aumento anche deciso al nord, specie sulla pianura, in diminuzione sulle Marche e generalmente stazionarie sul resto del territorio. Venti: ventilazione da ovest nord-ovest da debole a moderata su gran parte del Paese, con qualche rinforzo al mattino sulle Marche e sulle coste dell’Emilia Romagna e per l’intera giornata sulla Sardegna, sulla Sicilia e sulla Calabria tirrenica. Vento in temporanea attenuazione su tutte le regioni per fine giornata. Mari: da poco mossi a mossi l’Adriatico e lo Jonio; mossi il Tirreno, il Mar Ligure e lo Stretto di Sicilia; molto mossi il Mare e il Canale di Sardegna.

03Il Servizio Meteorologico dell’aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, venerdì 2 maggio 2014. Nord: cielo molto nuvoloso o coperto su tutte le regioni con precipitazioni diffuse che potranno assumere anche carattere di rovescio o temporale, a partire da Piemonte, Liguria e Lombardia ed in estensione alle restanti regioni. Dalla serata attenuazione dei fenomeni ad eccezione dell’Emilia Romagna dove risulteranno persistenti specie sulle aree appenniniche. Centro e Sardegna: molte nubi al mattino su Sardegna settentrionale ed aree adriatiche con precipitazioni sparse che su marche risulteranno in prevalenza temporalesche. Iniziali parziali schiarite sulle altre regioni ma con nuvolosita’ in rapido aumento con tendenza al cielo coperto su tutte le regioni con associate precipitazioni diffuse che su Sardegna occidentale e versante tirrenico peninsulare assumeranno prevalente carattere temporalesco.
04Sud e Sicilia: spesse velature su gran parte delle regioni ma con nuvolosita’ gradualmente piu’ compatta sul settore tirrenico ad iniziare da Campania ed ovest Sicilia dove dara’ luogo a piogge sparse in successiva estensione a Molise e Puglia garganica. le precipitazioni si intensificheranno nel corso della serata su Campania. Temperature: minime senza variazioni importanti su tutte le regioni. massime in diminuzione al nord, Sardegna e regioni centrali tirreniche, per lo piu’ stazionarie sul resto del territorio. Venti: orientali moderati al nord, tendenti a rinforzare e a ruotare da nord-est in serata sulla Liguria e sulle coste dell’alto Adriatico. Moderati da ovest sud-ovest sulla Sardegna e sulle regioni tirreniche, con tendenza a rinforzare in modo deciso ed a ruotare da nord-ovest sull’isola nel corso del pomeriggio e della serata. Meridionali sul resto de paese, da deboli a moderati, ma con rinforzi di Scirocco piu’ decisi sul Salento. Mari: poco mossi l’Adriatico e lo Jonio, ma con moto ondoso in aumento su medio e alto Adriatico dal pomeriggio. Mossi, tendenti a divenire molto mossi il Mar Ligure, il Tirreno e lo Stretto di Sicilia. Molto mossi o agitati il Mare e Canale di Sardegna.