Allerta Meteo, l’avviso della protezione civile: “temporali su Piemonte e Sardegna” [MAPPE]

MeteoWeb

criticitàDal mattino di domani un’intensa perturbazione, estesa dalle coste africane occidentali fino alla Scandinavia, interessera’ le regioni nord-occidentali italiane, in modo particolare le zone montuose, causando forti temporali, per poi estendersi, dalla seconda parte della giornata, sulla Sardegna. Sulla base delle previsioni disponibili, informa una nota, il Dipartimento della Protezione Civile, ”d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso, quindi, un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticita’ idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticita’ consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it)”. L’avviso prevede, dalle prime ore di domani, temporali sul Piemonte, in estensione dal pomeriggio alla Sardegna, accompagnati da forti raffiche di vento. Sulla base dei fenomeni previsti e’ stata valutata, per domani ”criticita’ gialla per rischio idrogeologico sul Piemonte nord-occidentale e sulla Sardegna.

22 maggioIL BOLLETTINO PER DOMANI, GIOVEDI’ 22 MAGGIO 2014:

Precipitazioni:
– sparse, tendenti a diffuse, con fenomeni anche a carattere di rovescio o temporale, su Valle d’Aosta, Piemonte e Lombardia, con quantitativi cumulati generalmente moderati, localmente elevati sui settori alpini del Piemonte;
– sparse dal pomeriggio, anche a carattere di rovescio o temporale, sui settori occidentali della Sardegna, con quantitativi cumulati puntualmente moderati;
– da isolate a sparse, specie dal pomeriggio, anche a carattere di rovescio o temporale, su Liguria, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna occidentale, Toscana settentrionale ed occidentale, resto della Sardegna, con quantitativi cumulati da deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: senza variazioni di rilievo.
Venti: localmente forti dai quadranti orientali sulla Liguria e meridionali sulla Sardegna.
Mari: molto mossi i mari prospicenti la Sardegna ed il Mar Ligure.

23 maggioIL BOLLETTINO PER DOPODOMANI, VENERDI’ 23 MAGGIO 2014:

Precipitazioni:
– da sparse a diffuse, con fenomeni anche a carattere di rovescio o temporale, sui settori alpini e Prealpini di Piemonte, Lombardia e Trentino Alto Adige, su Sardegna, Toscana, Umbria e Lazio, con quantitativi cumulati generalmente moderati o puntualmente elevati su Piemonte e Lombardia settentrionali;
– da isolate a sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su tutte le restanti regioni ad eccezione della Puglia, con quantitativi cumulati generalmente deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: senza variazioni di rilievo.
Venti: nessun fenomeno significativo.
Mari: nessun fenomeno significativo.