Alluvione Bosnia: isolati 2 villaggi, possibili focolai malattie

MeteoWeb

alluvione bosniaLe autorità della Bosnia-Erzegovina hanno vietato ai civili l’accesso ai villaggi di Velino Selo e Jelaz, poiché sono stati indicati come possibili focolai di epidemie in seguito alle alluvioni nei Balcani della scorsa settimana. Le truppe dell’esercito e le squadre della protezione civile sono le uniche persone ammesse nei villaggi, in sui stanno lavorando per rimuovere, entro i prossimi due giorni, le carcasse degli animali annegati nelle inondazioni. Nel frattempo gli esperti locali e internazionali hanno iniziato a lavorare sulle stime dei danni e il loro rapporto è atteso per il 4 giugno. Nelle alluvioni che hanno colpito Bosnia-Erzegovina, Croazia e Serbia sono morte almeno 51 persone.