Alluvione Marche: soccorso alpino salva le persone aggrappate ai tetti

MeteoWeb

senigalliaIl Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico delle Marche ha effettuato diversi interventi di recupero con l’elicottero Icaro 2 del 118 nelle localita’ del Senigalliese colpite dall’alluvione del Misa, e in Vallesina, dove e’ esondato l’Esino. In uno dei soccorsi un giovane e’ stato tratto in salvo fuori da un supermercato dove era rimasto aggrappato ad una pensilina per non essere trascinato via. Nonostante le competenze di chi opera in ambiente montano non siano queste, ”proprio per l’improvvisa mutazione di un’area urbana in area oggettivamente impervia – si legge in una nota del Cnsas – il presidente del Soccorso Alpino delle Marche ha allertato squadre di tecnici che rimarranno a disposizione fino al cessato allarme”.