Alluvione Senigallia, il Comune: “servono volontari già formati, situazione ancora difficile”

MeteoWeb

senigallia04“Servono volontari gia’ appositamente formati, da poter essere smistati immediatamente nelle zone di maggior bisogno”. E’ l’appello del comune di Senigallia, la cittadina in provincia di Ancona colpita ieri da una pesantissima alluvione, che ha anche causato due vittime. In una nota, l’amministrazione comunale ha ringraziato “tutti i cittadini per lo slancio di solidarieta’ che stanno manifestando in questo momento”, ma ha chiesto che solo i volontari requisiti idonei possano presentarsi nella sede operativa della protezione civile, nei pressi del campo sportivo ‘Saline’, zona nella quale e’ stato approntato un front office dei vigili del fuoco. Al momento sono ancora difficili i collegamenti telefonici: la telefonia mobile e l’accesso ad internet sono state ripristinate in molte zone della citta’, mentre squadre di tecnici sono al lavoro per ripristinare entro il pomeriggio l’elettricita’ in tutti i quartieri e le frazioni.