Alluvioni in Bosnia e Serbia: migliaia di persone sui tetti [FOTO]

/
MeteoWeb

Bosnia  floodingI soccorritori in Bosnia attendono che migliorino le condizioni meteorologiche per procedere all’evacuazione di migliaia di persone intrappolate sui tetti delle case a causa delle alluvioni che hanno colpito i Balcani. In alcune città l’acqua ha raggiunto il secondo piano delle abitazioni. Le autorità di Bosnia e Serbia hanno descritto l’ondata di maltempo come le peggiori alluvioni della storia.

Bosnia  floodingIn Bosnia oltre 200 frane hanno sepolto case e ferito diverse persone, fortunatamente senza provocare morti. Le forze Ue in Bosnia fanno sapere che per loro, come per l’esercito bosniaco, alcune zone sono raggiungibili solo via aria ma oggi gli elicotteri sono dovuti rimanere a terra a causa della scarsa visibilità. In Serbia le autorità fanno sapere che finora sono riuscite a evacuare 6mila persone, mentre in Bosnia i soccorritori si fanno strada fra le macerie da 48 ore ma non sono ancora riusciti a raggiungere le città isolate. Sempre in Bosnia la città di Zavidovici, 120 chilometri a nord di Sarajevo, è minacciata dal fiume Bosna, che è esondato provocando blackout elettrici e il blocco di alcune strade. Danni anche nella città bosniaca di Maglaj.