Ambiente: la Cina rottama milioni di macchine per combattere lo smog

MeteoWeb

CHINA-ENVIRONMENT-POLLUTIONLa Cina rottama milioni di macchine nel tentativo di tagliare l’inquinamento atmosferico del Paese. Il Consiglio di Stato ha annunciato un piano per la rottamazione di sei milioni di veicoli che non rispettano le norme sulle emissioni di Co2. L’iniziativa prevede che un quinto dei veicoli da rottamare saranno delle regioni settentrionali del Paese dove sono state registrate le piu’ alte concentrazioni di smog. In particolare nella provincia di Hebei, e’ stato ordinato di rottamare 660.000 automobili che non rispettano le norme, fino a 333.000 saranno prelevate dalle strade di Pechino ed oltre 160.000 da Shanghai. Inoltre, fino ad altri cinque milioni di veicoli saranno rimossi dalle strade e demoliti entro il prossimo anno nelle regioni altamente sviluppate, tra cui il delta del fiume Azzurro, il delta del Fiume delle Perle e la regione di Pechino- Tientsin-Hebei. Secondo l’agenzia di stampa nazionale Nuova Cina, la rimozione di tali veicoli dalle strade aiutera’ il Paese a soddisfare alcuni dei suoi obiettivi “verdi” come la riduzione dei consumi energetici, la riduzione delle emissioni di biossido di zolfo del 2 % l’anno e delle emissioni di ossidi di azoto del 5 % l’anno. Il Ministero della Protezione Ambientale ha detto che il 7,8% delle auto sulle strade della Cina non soddisfano gli standard minimi nazionali e secondo i dati pubblicati dall’agenzia di stampa, il 31,1 % dell’inquinamento atmosferico di Pechino proviene dalle emissioni di scarico dei veicoli.