Ambiente: ecco come dimezzare l’inquinamento da azoto

MeteoWeb

agricolturaSecondo un nuovo studio del Potsdam Institute for Climate Impact Research il pericoloso inquinamento da azoto potrebbe essere addirittura dimezzato. Si tratta della prima analisi che quantifica gli obiettivi concretamente raggiungibili dagli ambiziosi programmi di mitigazione dei danni da azoto. La ricerca e’ stata pubblicata sulla rivista Nature Communications da parte dello scienziato Benamin Bodirsky e colleghi. L’azoto, solo in Europa, causa danni stimati in circa l’1-4 per cento della produzione economica e circa la meta’ dei danni da inquinamento da azoto provengono dal settore dell’agricoltura. Gli scienziati hanno mostrato che gli sforzi di mitigazione, sia nella fase di produzione che di consumo di cibo, potrebbero ridurre sostanzialmente i rischi. Per ridurre le perdite e prevenire l’inquinamento, si legge sempre nello studio, gli agricoltori dovrebbero applicare con piu’ attenzione i fertilizzanti ai bisogni delle piante, utilizzando le misurazioni del terreno, e dovrebbero mirare a riciclare efficacemente lo sterco animale usandolo come concime.