Biologia: individuate le proteine delle piante che “vedono” la luce

MeteoWeb

piantare_alberiSi sa che la maggior parte delle piante “tenta” di girarsi verso il sole. Ora, un gruppo di scienziati dell’Universita’ di Goteborg (Svezia) ha scoperto quali variazioni intervengono nelle proteine a a sensibili alla luce delle cellule vegetali quando queste strutture “percepiscono” la luce. I risultati dello studio sono stati pubblicati sull’ultimo numero della rivista Nature. La famiglia di proteine a a coinvolte e’ risultata essere quella delle proteine conosciute come “fitocrome”, che a a sono presenti in tutte le foglie delle piante. Queste proteine a a rilevano la presenza della luce e informano la cellula se sia giorno o notte o se la pianta sia in ombra o esposta al sole. “Si potrebbe pensare a queste proteine come a ‘occhi’ della pianta. Il nostro studio ha mostrato come questi occhi funzionano a livello molecolare, attraverso opportune metodiche ai raggi X”, ha spiegato Sebastian Westenhoff, fra i collaboratori alla ricerca.