Cambiamenti climatici: la lotta parte dalla Cina

MeteoWeb

climate_changeIl ministro francese degli Affari Esteri, Laurent Fabius, ha iniziato oggi una visita di quattro giorni in Cina che sarà dedicata, tra l’altro, a colloqui sui cambiamenti climatici e sulla promozione del turismo.
Prima di partire per la sua nona missione in Cina dall’inizio del suo mandato, lo stesso ministro ha sottolineato l’importanza delle discussioni sull’ambiente, in vista della conferenza mondiale sui cambiamenti climatici che sarà ospitata il prossimo anno da Parigi.
La lotta contro i cambiamenti climatici, di cui Fabius discuterà già oggi con il suo omologo cinese Li Keqiang, “sarà al centro di tutte le discussioni”, ha confermato una fonte diplomatica francese, facendo notare che l’impegno di Pechino su questo dossier apre “una finestra d’opportunità”.
Il ministro francese, che andrà anche a Shanghai, ha in agenda anche degli incontri con “potenziali investitori” in Francia e firmerà un accordo con Ctrip, la più grande agenzia di viaggi online del paese.