Chimica: scoperto raro composto di ferro in antiche tazze da tè

MeteoWeb

ricerca medicaDelle antiche tazze da te’ cinesi potrebbero contenere la ricetta per una rara forma di ossido di ferro che gli scienziati hanno avuto difficolta’ a riprodurre in laboratorio. Della pura fase-epsilon di ossido di ferro e’ stata infatti inaspettatamente scoperta nello smalto argenteo delle ciotole Jian, che risalgono a circa mille anni fa. Lo studio, pubblicato su Scientific Reports, e’ stato condotto da Catherine Dejoie e colleghi del Lawrence Berkeley National Lab, in California. I ricercatori hanno esaminato la microstruttura e la composizione chimica di queste tazze usando diffrazione a raggi e tecniche di microscopia elettronica su alcuni frammenti di ceramica Jian forniti dal museo della provincia di Fujian. Gli scienziati hanno rinvenuto piccole quantita’ di ossido di ferro in fase-epsilon e hanno poi scoperto che i pattern a ‘macchia d’olio’ presenti nello smalto, che si pensava essere dovuti al minerale magnetite, contengono invece notevoli quantita’ di questo composto. Esso, utile per ottenere magneti permanenti, sebbene sia stato identificato 80 anni fa, non e’ stato finora realizzato in laboratorio se non in piccoli cristalli spesso contaminati da ematite.