Clima: antico carbonio attivo rilascia CO2 nell’atmosfera

MeteoWeb

co2Un antico strato di suolo trovato nelle Grandi Pianure Centrali degli Stati Uniti nasconde una grande quantita’ di carbonio organico. A rivelarlo un nuovo studio pubblicato sulla rivista Nature Geoscience. Gran parte di questo carbonio e’ presente in una forma che permette di decomporsi e diventare anidride carbonica se esposto all’atmosfera. La ricerca e’ stata condotta da scienziati della University of Wisconsin di Madison. Erika Main-Spiotta e colleghi hanno valutato la chimica del carbonio di un antico strato di suolo noto come suolo “Brady” che si e’ formato tra 10 e 12 mila anni fa sotto un terreno che, attualmente, si trova al confine tra Kansas e Nebraska, e successivamente e’ stato sepolto da metri di sedimenti trasportati dal vento. Inoltre, e’ stato anche trovato materiale vegetale intatto che e’ stato preservato dalla decomposizione grazie al rapido seppellimento. Secondo gli scienziati, i ”disturbi antropogenici del territorio stanno aumentando il rischio che queste riserve sepolte di carbonio reattivo vengano esposte alla decomposizione, rilasciando cosi’ carbonio in atmosfera”.