Energia: in Calabria il primo impianto ibrido rinnovabile solare termodinamico e biomasse

MeteoWeb

Falck Renewables SpaIl primo impianto ibrido rinnovabile che integra due fonti energetiche e due tecnologie rinnovabili: solare termodinamico e biomasse. Lo ha messo in funzione Falck Renewables Spa a Rende grazie a un processo studiato e brevettato in Italia, e in corso di riconoscimento a livello europeo, che integra un impianto da 1Mwe di solare termodinamico a concentrazione a un impianto già operativo per la produzione di energia elettrica da biomasse da 14 Mwe. L’energia termica da fonte solare integra o sostituisce in parte l’energia termica da biomassa, riducendone così il consumo specifico necessario per la produzione di energia. Lo schema ideato prevede uno scambio di calore tra l’esistente impianto a biomasse e una nuova sezione solare basata sulla tecnologia Csp (solare termodinamico a concentrazione). Questo nuovo impianto solare è composto di specchi piani che, inclinati per mezzo di un sistema automatico di regolazione, concentrano i raggi solari su di un tubo sospeso all’interno del quale scorre un fluido che, una volta scaldatosi, viaggia fino all’impianto a biomasse cui cede la propria energia. Il progetto prevede inoltre una sezione di recupero termico che permette di fornire al circuito solare una parte del calore non recuperabile proveniente dall’impianto a biomasse, garantendo così un’ottimizzazione dell’efficienza di questo sistema. L’impianto a biomassa soddisfa il fabbisogno energetico annuo di circa 38.900 famiglie, l’apporto fornito dall’impianto solare termodinamico soddisfa il fabbisogno energetico annuo di 1.150 famiglie e grazie all’ibridizzazione si riesce a soddisfare un fabbisogno annuo di ulteriori 200 famiglie. Questo consente un risparmio di Co2 di circa 42.200 ton/anno con l’impianto a biomassa, di circa 1.250 ton/anno con il solare termodinamico e di circa 250 ton/anno grazie all’efficienza energetica. L’integrazione dei due impianti fa recuperare ulteriori 550 MWh in termini di efficienza.

Condividi