Forti temporali rischiano di scoppiare fra Baviera e Repubblica Ceca, possibili grandinate e rischio di fenomeni vorticosi

MeteoWeb

139L’instabilità convettiva, in queste ore, sta scoppiando in varie aree d’Europa, dove cominciano ad insorgere imponenti annuvolamenti cumuliformi che danno i natali a forti rovesci di pioggia e temporali. La situazione più scoppiettante la ritroviamo proprio fra la Germania meridionale e il settore più occidentale della Repubblica Ceca, dove in queste ore si stanno sviluppano delle imponenti “Cellule temporalesche”, inizialmente isolate, ma che gonfiandosi tenderanno ad unirsi fra di loro, originando dei sistemi convettivi “Multicellulari” che potranno dare la stura a piogge, forti rovesci e persino occasionali grandinate. In particolare sulla Baviera la presenza di uno “Shear” positivo del vento, indotto da una divergenza fra le correnti da sud-ovest, che scorrono al di sopra dei 5000-6000 metri (sopra le creste alpine), e quelle più deboli nord-orientali attive nei bassi strati, può imprimere una certa rotazione a queste “Cellule temporalesche” che stanno cominciando a nascere lungo il versante settentrionale delle Alpi e la Boemia, agevolando lo sviluppo di eventuali fenomeni vorticosi (trombe d’aria o funnel cloud). Pertanto non è escluso che alcuni di questi sistemi temporaleschi, data la notevole divergenza, possano prendere un notevole sviluppo verticale, fino ad oltre gli 11-12 km di altezza, dando luogo a fenomeni a tratti anche di forte intensità, soprattutto fra la Repubblica Ceca occidentale e la Baviera, dove fino alla prossim serata resterà alto il rischio di possibili grandinate.