Incendi in California: migliaia di persone evacuate

MeteoWeb

incendio_ourense_2013Migliaia di persone sono state costrette ad abbandonare le loro abitazioni nel sud della California a causa di diversi incendi che hanno costretto le autorità locali ad evacuare parzialmente anche una base militare e una centrale per l’energia nucleare.
La direzione della centrale nucleare di San Onofre, a sud di Los Angeles, ha confermato su Twitter l’evacuazione di una dozzina di membri del personale “per precauzione”.
Nei pressi di San Diego, le autorità hanno chiesto a oltre 20.000 persone di lasciare le loro abitazione. Molti di loro hanno poi potuto fare ritorno a casa grazie all’intervento dei pompieri, che sono riusciti a domare le fiamme.
Incendi di diversa entità si sono sviluppati inoltre a Camp Pendleton, tra Los Angeles e San Diego, e a Carlsbad, dove è stato evacuato parc Legoland e circa 11.000 persone sono fuggite dalle loro case.