Maltempo, piogge torrenziali in Romagna nella notte: danni e disagi, picchi di oltre 90mm

MeteoWeb

maltempo: area alluvionata nel bolognese a castello di serravalleForti disagi nella zona di Brisighella, nel Ravennate, a causa delle piogge cadute violentemente durante la notte. A quanto appreso dai Vigili del Fuoco, sono diverse le squadre inviate sul posto per fare fronte ai danni arrecati dal maltempo: le piogge hanno causato allagamenti, smottamenti e strade interrotte. Le piogge torrenziali, cadute nella notte, hanno colpito la zona tra Faenza e Brisighella, nel Ravennate, dove si sono registrati allagamenti su strade e abitazioni e piccoli smottamenti che hanno creato, in particolare, disagi alla circolazione. Questa e’ stata interrotta, per qualche ora, in alcuni punti: il miglioramento delle condizioni meteorologiche ha permesso, nel corso della mattinata, la regolare riapertura delle strade. A quanto appreso, le precipitazioni, molto intense a partire dall’1.30 della scorsa notte, hanno innalzato i livelli dei corsi d’acqua minori e i dei canali di irrigazione i quali, tracimando, hanno generato fiumi di fango sulle sedi stradali: diverse sono state le auto trascinate e ribaltate e le cantine inondate d’acqua. Sul posto, per i soccorsi, sono intervenute, oltre ai Carabinieri, diverse squadre dei Vigili del Fuoco in arrivo da Ravenna, Lugo, Faenza, Cervia e Forli’. In seguito alla ‘bomba d’acqua’ caduta sul territorio e’ stata chiusa a Faenza, in direzione Brisighella, la Via Firenze mentre nella direzione opposta, Brisighella-Faenza, e’ stata chiusa la Via Sarna, completamente allagata. Sul ponte che collega Via Firenze e la Via Faentina, i Carabinieri sono intervenuti in soccorso di un automobilista chiuso nell’abitacolo della propria vettura. Piccoli smottamenti si sono registrati lungo la strada provinciale 302 ‘Brisighellese’. Tutte le vie di comunicazione, a quanto appreso, sono ora aperte alla circolazione; sul ponte che collega Via Firenze e la Via Faentina la circolazione e’ alternata e regolata da semafori mobili.
Il maltempo ha colpito con particolare violenza tutta la Romagna con violenti nubifragi nel settore più orientale della provincia di Bologna e in tutto il territorio delle province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini. A Santarcangelo di Romagna sono caduti 91mm di pioggia, a Villa Verrucchio 73mm, a Rocca San Casciano 51mm, a Casola Canina 71mm, a Longiano 47mm, a Gambettola 43mm, a Sellustra di Imola 43mm, a Santa Lucia di Faenza 40mm, a Lavezzola 30mm, a Fiumana di Predappio e Filo di Argenta 27mm, a San Biagio di Faenza 26mm.