Medicina: il deficit di zinco prima del concepimento causa problemi di sviluppo

MeteoWeb

GRAVIDANZA - CopiaUn deficit di zinco prima del concepimento potrebbe interferire con lo sviluppo del feto. I topi femmina privati di zinco per un periodo di tempo relativamente piccolo prima del concepimento hanno poi avuto problemi di fertilita’ e durante la gravidanza avevano feti che erano piu’ piccoli e meno sviluppati rispetto a quelli dei topi che avevano ingerito zinco durante lo stesso arco di tempo. Lo studio e’ stato condotto da un gruppo di scienziati della Penn State’s College of Agricultural Sciences e pubblicato sulla rivista Biology of Reproduction. La privazione di zinco prima dell’ovulazione aveva importanti effetti sulle funzioni riproduttive dei topi. Il deficit ha causato un’alta incidenza di perdite di gravidanza, e gli embrioni del gruppo di topi che erano stati nutriti con poco zinco erano del 38% piu’ piccoli rispetto a quelli del gruppo di controllo. Il deficit di zinco prima del concepimento aveva fatto si’ che approssimativamente meta’ degli embrioni presentasse ritardi o aberrazioni nello sviluppo.