Nubi iridescenti su Padova: le foto di un nostro lettore

MeteoWeb

IMG-20140512-WA0000Un nostro lettore, Simone da Padova, ci invia questi bellissimi scatti che ritraggono delle nubi iridescenti sulla città veneta. L’iridescenza appare sotto forma di zone colorate irregolari sulle nubi medie poste attorno al Sole o alla Luna. Si tratta in un certo senso di una corona parziale o imperfetta, dovuta allo stesso fenomeno di diffrazione della luce sulle goccioline che compongono la nube. L’iridescenza non è pertanto simmetrica come la corona, in quanto forma macchie di colore diffuse all’interno dei banchi nuvolosi o sul loro perimetro. Da terra si osserva un’iridescenza al posto di una corona quando la nube è troppo piccola per circondare la fonte luminosa. I colori dipendono dalle dimensioni delle goccioline d’acqua e dall’angolo di osservazione. Il blu, che compare sempre nella zona interna rispetto alla provenienza della luce, è il colore dominante, seguito dal verde e dal rosso. IMG-20140512-WA0002I migliori effetti cromatici sono generati da nubi composte da gocce molto piccole e uniformi, come quelle contenute negli altostrati o negli altocumuli che si sono appena formati. Le nubi iridescenti molto vicine al sole, pur avendo colori più netti, sono osservabili con difficoltà a causa della luce abbagliante. Anche se non comune, è un fenomeno che può essere osservato ovunque nel mondo, sia pur con maggiore frequenza nelle zone montagnoe, propizie alla formazione di banchi di nubi medie. L’iridescenza desta una curiosità diffusa quando si manifesta al di sopra di zone densamente popolate.

IMG-20140512-WA0004