Previsioni Meteo: mappe e bollettino dell’aeronautica militare per oggi e domani

/
MeteoWeb

1Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: il flusso nord-orientale, alla media troposfera, che trasferisce aria relativamente fresca dai Balcani sulla nostra penisola, determina condizioni di instabilita’ atmosferica sulle regioni peninsulari meridionali e su quelle centrali adriatiche e sul Lazio meridionale, mentre sulle restanti aree l’instabilita’ risulta confinata ai rilievi alpini ed appenninici e al pomeriggio sostanziale stabilita’ sulle isole maggiori. Tempo previsto fino alle 24 di oggi: – al nord: inizialmente cielo sereno o poco nuvoloso su gran parte delle regioni, tendenza nel corso della giornata ad un aumento della nuvolosita’ medio alta e stratificata, ma questa non sara’ associata a fenomeni nelle aree pianeggianti, viceversa qualche nube piu’ consistente si sviluppera’ nel pomeriggio sulle zone montuose di confine dove potranno verificarsi locali rovesci pomeridiani; dalla sera diradamento delle nubi e dei fenomeni anche sui settori pre-alpini ed alpini.

2– al centro e Sardegna: nuvolosita’ estesa sin dal mattino su Marche ed Abruzzo con deboli piogge nel corso del giorno specie lungo le aree costiere. Sulle restanti aree peninsulari schiarite si alterneranno ad annuvolamenti al mattino, ma tendenza a generale aumento della nuvolosita’, per nubi cumuliformi ad evoluzione diurna, determinando nelle zone interne di Umbria, Lazio meridionale ed aree appenniniche possibilita’ di rovesci o locali temporali. In forma piu’ isolata i fenomeni si presenteranno sulle zone collinari e montuose della Toscana. Deciso miglioramento dalla sera-notte. In genere sereno sulla Sardegna. – al sud e Sicilia: nubi in rapido aumento sulle regioni peninsulari con piogge o rovesci gia’ in mattinata specie su Campania, Basilicata, Puglia centro-meridionale e marginalmente Calabria tirrenica. Nel corso del pomeriggio i fenomeni risulteranno confinati alle zone interne mentre piu’ frequenti risulteranno le schiarite lungo tutte le aree costiere. Diradamento di nubi e fenomeni dalla sera. Prevalenza di ampi rasserenamenti sulla Sicilia ma con tendenza ad aumento della nuvolosita’ per nubi medio-alte stratiformi nel corso del pomeriggio. Temperature: minime in generale aumento, piu’ marcato sulle regioni Meridionali; massime che tornano ad aumentare in modo deciso al sud e Sicilia mentre aumenteranno in modo piu’ lieve sul resto del Paese. Venti: in genere debole settentrionali su tutte le regioni ma con rinforzi ancora presenti sulle regioni del medio e basso Adriatico; dal pomeriggio tendenza a divenire deboli dai quadranti meridionali sulle regioni centrali e sulle due isole maggiori rinforzando nella notte tra Sardegna meridionale e Sicilia occidentale. Mari: inizialmente molto mosso il basso Adriatico ma con moto ondoso in attenuazione; in genere mossi i rimanenti mari con tendenza a divenire poco mossi. Nel corso della notte il moto ondoso tornera’ ad aumentare sui mari circostanti la Sardegna e sullo Stretto di Sicilia.

3Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, domenica 18 maggio. – al nord: cielo in prevalenza sereno o al piu’ poco nuvoloso sulla Liguria, su tutta la Pianura padana e sulle aree costiere dell’alto Adriatico; nubi un po’ piu’ estese sulle rimanenti zone, specie collinari e montuose, con piogge o rovesci che risulteranno piu’ frequenti tra Trentino-Alto Adige, alto Veneto e Friuli- Venezia Giulia con riferimento particolare alle ore pomeridiane. – al centro e Sardegna: cielo velato sulla Sardegna, ma con nubi che tenderanno a divenire piu’ consistenti nel corso della mattinata; dal pomeriggio si verificheranno locali piogge o rovesci sparsi che dal settore meridionale si porteranno verso quello settentrionale per poi attenuarsi a partire dalla serata. Iniziali condizioni di bel tempo sulle regioni peninsulari ma con tendenza ad aumento delle nubi che dal basso Lazio e dall’Abruzzo si estenderanno alle restanti aree; deboli piogge attese verso sera nelle zone interne e sull’alta Toscana. – al sud e Sicilia: molte nubi sull’isola con piogge in mattinata ed in attenuazione pomeridiana; nuvolosita’ in rapido aumento sul resto del meridione ma con scarsa probabilita’ di precipitazioni a parte qualche piovasco sulla Calabria meridionale. Temperature: minime in generale aumento. Massime in aumento sulle regioni centrali e meridionali peninsulari con valori piu’ elevati sulle aree adriatiche e nelle zone interne; in diminuzione sulle due isole maggiori ed sul nord-est, stazionarie altrove. Venti: dai quadranti meridionali su tutte le regioni. Moderati tra Sicilia e Sardegna, sulle regioni dell’alto Adriatico, su quelle centro settentrionali tirreniche e sul settore Ionico; deboli sul resto del territorio. Mari: molto mossi i mari intorno alle due isole maggiori e localmente l’alto Adriatico e lo Ionio; da poco mossi a mossi i rimanenti mari.