Previsioni Meteo, nubi residue al Sud: mappe e bollettino dell’aeronautica militare per i prossimi giorni

/
MeteoWeb

1Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: l’area di bassa pressione che interessa il medio e basso Adriatico tende progressivamente a colmarsi, tuttavia una moderata instabilita’ persiste sul settore, mentre al nord la pressione e la stabilita atmosferica sono in aumento, sui restanti settori della penisola residua debole instabilita’ pomeridiana. Tempo previsto fino alle 7 di domani: – al nord: cielo generalmente sereno o poco su gran parte delle regioni, della nuvolosita’ irregolare interessera’ l’Emilia Romagna e le zone prossime ai rilievi alpini nel pomeriggio ma tendera’ a dissolversi in serata. Durante la notte ed al primo mattino foschie localmente dense sulla pianura padano veneta. – al centro e Sardegna: addensamenti compatti sulle regioni adriatiche e sulle aree appenniniche con precipitazioni diffuse, localmente a carattere di rovescio o temporale, su Marche ed Abruzzo in graduale attenuazione dal tardo pomeriggio. Nubi estese medio-alte interesseranno le restanti zone, con possibilita’ di qualche piovasco sul basso Lazio durante le ore pomeridiane. Nuvolosita’ variabile sulla Sardegna, con nubi piu’ compatte sul settore meridionale con qualche breve pioggia; tendenza dalla sera ad un deciso rasserenamento su gran parte dei settori tirrenici ed Umbria e Sardegna, l’attenuazione della nuvolosita’ interessera’ anche le regioni adriatiche. – al sud e Sicilia: inizialmente cielo generalmente molto nuvoloso, salvo qualche parziale schiarita sulla Campania e sui settori meridionali dell’isola, tuttavia le precipitazioni interesseranno soprattutto i settori adriatici, ove saranno possibili isolati rovesci o temporali, mentre risulteranno meno intense e sparse sulle regioni tirreniche. Tendenza al diradamento delle nubi e cessazione dei fenomeni in serata. Temperature: in flessione sia le massime che le minime sulle regioni del medio e basso versante Adriatico; generalmente stazionarie sulle altre zone. Venti: forti dai quadranti settentrionali su Abruzzo Molise Puglia e Basilicata; da moderati a forti dai quadranti nord-occidentali su Sicilia e settori meridionali della Sardegna; da moderati a forti da nord sulle restanti regioni centrali, moderati nord-occidentali sulle restanti zone del sud, deboli variabili al settentrione e sulla Toscana. Mari: agitato lo Stretto di Sicilia, localmente il Tirreno centrale settore ovest, il Canale di Sardegna e l’Adriatico centro meridionale; da mossi a molto mossi i restanti bacini.

4Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani: – al nord: condizioni di bel tempo con qualche nube poco significativa in veloce passaggio. – al centro e Sardegna: cielo sereno o poco nuvoloso un po’ su tutte le regioni. – al sud e Sicilia: addensamenti compatti sul versante tirrenico con isolati rovesci e temporali sulla Basilicata ma soprattutto sulla Sicilia orientale e sulla Calabria, in veloce miglioramento pomeridiano; poche nubi sulle restanti zone. Temperature: minime in diminuzione sul Friuli-Venezia Giulia, sulle regioni centrali e su quelle meridionali adriatiche, stazionarie altrove; massime in deciso aumento al centro-sud sulla Sardegna, sulla Liguria e sull’arco alpino, senza variazioni di rilievo sulle restanti zone. Venti: moderati dai quadranti settentrionali sulle regioni del medio e basso Adriatico in attenuazione dal tardo pomeriggio; deboli di direzione variabile altrove con rinforzi settentrionali sulle due isole maggiori e sulla Calabria ionica. Mari: da mossi a molto mossi il medio e basso Adriatico, lo Ionio, lo Stretto di Sicilia, il Canale di Sardegna ed il Tirreno meridionale con moto ondoso in attenuazione; mossi il Mare di Sardegna ed il restante Tirreno; poco mossi i restanti bacini, localmente mosso l’alto Adriatico.

8Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni: Martedi’ 5 maggio: – al nord: addensamenti compatti sulle aree alpine e prealpine con qualche debole fenomeno sui rilievi di confine; nubi medio-alte diffuse ma innocue sulle restanti zone. – al centro e Sardegna: tempo stabile e soleggiato su tutte le regioni a parte velature in transito pomeridiano. – al sud e Sicilia: condizioni di cielo pressoche’ limpido e terso. Temperature: minime in aumento sull’arco alpino e sulle regioni centrali tirreniche, senza variazioni di rilievo sulle restanti zone; in generale rialzo ovunque, piu’ deciso al centro-sud. Venti: deboli di direzione variabile su tutte le regioni, a regime di brezza lungo le coste, con locali rinforzi settentrionali sul Salento. Mari: da poco mossi a mossi il basso Adriatico, lo Ionio ed il Canale di Sardegna, ma con moto ondoso in attenuazione; poco mossi o quasi calmi i restanti bacini. Mercoledi’ 7 maggio: molte nubi sul settore alpino e prealpino con deboli, cielo sereno o poco nuvoloso al centro-sud salvo locali velature anche compatte in rapido transito. Giovedi’ 8 maggio: nuvolosita’ variabile al nord con qualche piovasco sul Friuli-Venezia Giulia in miglioramento pomeridiano; poche nubi altrove. Venerdi’ 9 e sabato 10 maggio: addensamenti compatti sulle aree alpine e prealpine con precipitazioni anche a carattere di rovescio o temporale, cielo velato sul restante nord e sulle regioni centrali, sereno o poco nuvoloso sul meridione. Graduale peggioramento dalle prime ore di sabato a partire dalle regioni settentrionali, in estensione pomeridiana al centro-sud.