Previsioni Meteo, tempo instabile in tutt’Italia: mappe e bollettino dell’aeronautica militare per i prossimi giorni

/
MeteoWeb

1Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: infiltrazioni di aria piu’ fresca dall’Europa orientale, in quota, mantengono condizioni di instabilita’ sull’Italia peninsulare specie quella centromeridionale; aria calda dall’entroterra africano tende ad affluire sulle due isole maggiori. Tempo previsto fino alle 8 di domani. Nord: nuvolosita’ consistente fino la tarda serata potra’ dar luogo a brevi rovesci, anche temporaleschi, su Valle d’Aosta, Trentino Alto Adige, Piemonte occidentale, restanti settori alpini e prealpini cosi’ come sull’Appennino ligure ed Emiliano, con fenomeni e nubi in attenuazione durante le ore notturne; nuvolosita’ variabile sul resto del Nord ma con prevalenti schiarite. Centro e Sardegna: velature per nubi alte e sottili sulla Sardegna solo occasionalmente estese e consistenti; prevalenti schiarite sulle coste e nell’immediato entroterra marchigiano ed abruzzese, nuvolosita’ variabile temporaneamente consistente interessera’ invece il resto del centro peninsulare e fino la prima serata potra’ determinare isolati rovesci anche temporaleschi sul settore appenninico, sul Lazio meridionale e su tutte le restanti aree lontane dalle coste, con situazione che migliorera’ dalla sera e con un cielo che tornera’ rapidamente poco nuvoloso. Sud e Sicilia: nuvolosita’ medio-alta stratiforme gradualmente e lentamente sempre piu’ consistente sulla Sicilia, con qualche piovasco associato durante la notte sul settore meridionale; nuvolosita’ irregolare a tratti intensa sulle regioni peninsulari con isolati rovesci associati, anche a carattere temporalesco, che saranno meno probabili sulle coste molisane e che comunque si attenueranno rapidamente dalla sera. Temperature: massime in aumento sul settore alpino e prealpino e sulle regioni centromeridionali con aumenti anche marcati al sud, senza variazioni di rilievo sul resto d’Italia; minime in lieve aumento al sud e su Sardegna, Marche ed Abruzzo, Stazionarie sulle rimanenti regioni. Venti: deboli settentrionali sulle regioni centro-meridionali adriatiche con residui rinforzi nel pomeriggio su Molise e Puglia ed in lenta Rotazione dai quadranti meridionali; mediamente deboli variabili sul resto d’Italia ed a regime di brezza lungo le coste nel pomeriggio, in generale rotazione dai quadranti meridionali e con rinforzi dalla tarda sera/notte su Sardegna, Sicilia occidentale e coste di Toscana e Lazio. Mari: mossi mare e Canale di Sardegna, Stretto di Sicilia e Tirreno sudoccidentale, con tendenza a lento aumento del moto ondoso su Stretto di Sicilia e Tirreno sud-occidentale tra la notte ed il Primo mattino; mossi anche il Medio-Basso Adriatico, il settore est del Tirreno Centro-meridionale e, localmente, lo Ionio ma tutti con moto ondoso In diminuzione; poco mossi i restanti mari, con tendenza ad aumento del moto ondoso dal primo mattino sui settori nord di Adriatico e Tirreno, cosi’ come sul settore ovest del Tirreno centrale.

4

Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani. Nord: annuvolamenti compatti sull’arco alpino e sul Triveneto con piogge sparse e locali rovesci durante il pomeriggio, piu’ consistenti sui rilievi orientali, dove si avranno anche temporali diffusi; cielo sereno o poco nuvoloso con velature estese sulle aree pedemontane. Centro e Sardegna: nuvolosita’ variabile a tratti intensa sulla Sardegna con deboli fenomeni pomeridiani; poche nubi sulla penisola con qualche addensamento piu’ compatto lungo la dorsale appenninica dove nel pomeriggio si potra’ verificare qualche isolato temporale. Sud e Sicilia: ampia copertura nuvolosa sull’isola con deboli piogge limitate alla mattina; velature di passaggio interesseranno le regioni peninsulari ma senza fenomeni di rilievo. Temperature: minime in aumento sulle due isole maggiori, sulle aree ioniche e sull’arco alpino, senza variazioni di rilievo altrove; massime in flessione sulle due isole maggiori, in netto rialzo sulla penisola salvo sulle regioni nordoccidentali dove rimarranno Pressoche’ stazionarie. Venti: in genere dai quadranti meridionali: moderati tra Sicilia e Sardegna, deboli altrove con locali rinforzi lungo le coste centrosettentrionali adriatiche e tirreniche. Mari: da mossi a molto mossi il Tirreno occidentale, lo Stretto di Sicilia ed il Canale di Sardegna; mossi il Mar Ligure, il Mar di Sardegna e l’Alto Adriatico; poco mossi i restanti bacini; moto ondoso in aumento ovunque.

8Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. LUNEDI’ 19 MAGGIO. Nord: addensamenti compatti interesseranno tutto l’arco alpino e prealpino con piogge sparse o locali rovesci; sulle restanti zone nuvolosita’ varabile a tratti intensa con deboli precipitazioni durante le ore centrali della giornata. Centro e Sardegna: cielo molto nuvoloso o coperto sulla Sardegna e sulle regioni tirreniche con precipitazioni anche a carattere di rovescio in attenuazione dal tardo pomeriggio poche nubi sul versante Adriatico in parziale intensificazione pomeridiana con associati fenomeni sparsi specialmente su Abruzzo e Molise; miglioramento previsto dalla serata. Sud e Sicilia: velature compatte transiteranno su tutto il settore con nuvolosita’ temporaneamente piu’ consistente nel pomeriggio quando si potranno avere dei brevi rovesci. Temperature: minime in aumento al centro-sud e sulle aree alpine e prealpine orientale, senza variazioni di rilevo altrove; massime in netto rialzo sulle regioni centromeridionali e lungo l’arco alpino, generalmente stazionarie sulle restanti zone. Venti: deboli sudorientali al meridione con locali rinforzi su Sicilia e Calabria; deboli di direzione variabile altrove, a regime di brezza lungo le Coste. Mari: molto mossi il Tirreno occidentale, lo Stretto di Sicilia e lo Ionio centroccidentale; mossi i restanti bacini, localmente poco mosso il Basso Adriatico. MARTEDI’ 20 MAGGIO. Locali rovesci durante le ore centrali della giornata sia nelle zone interne del centro-sud che sulle zone montuose del nord, ma in un contesto che diverra’ sempre piu’ stabile ad iniziare dalle regioni meridionali. MERCOLEDI’ 21 MAGGIO. Nubi in aumento sul nord-ovest con piogge che tenderanno a persistere per tutto il tempo; condizioni, invece, stabili e decisamente soleggiate con temperature in aumento sul resto del territorio. GIOVEDI’ 22 e VENERDI’ 23 MAGGIO. Cielo molto nuvoloso o coperto con sulle regioni alpine nordoccidentali con piovaschi mattutini in deciso rapido miglioramento; bel tempo altrove. Cielo sereno o poco nuvoloso nella giornata di venerdi’.