Ricerca: la riduzione del corpo dei dinosauri favorì l’evoluzione degli uccelli

MeteoWeb

Dinosauri 2Secondo un nuovo studio della University of Oxford, la riduzione delle dimensioni del corpo del gruppo di dinosauri che poi sono diventati uccelli potrebbe averli aiutati a continuare a sfruttare nuove nicchie ecologiche nel corso della loro evoluzione, in modo da arrivare al successo. La ricerca e’ stata pubblicata sulla rivista PLOS Biology. Gli scienziati hanno stimato la massa corporea di 426 specie di dinosauro in base allo spessore delle loro ossa delle gambe. Il team ha scoperto che i dinosauri hanno mostrato rapidi tassi dell’evoluzione delle dimensioni del corpo poco dopo le loro origini, circa 220 milioni di anni fa. Tuttavia, questo fenomeno presto e’ rallentato: solo la linea evolutiva che avrebbe poi portato agli uccelli ha continuato a modificare le dimensioni del corpo con questo passo, e ha continuato a farlo per 170 milioni anni, producendo nuova diversita’ ecologica che non e’ stata mai osservata in altri dinosauri. Le ridotte dimensioni del corpo, secondo gli scienziati, potrebbero essere state la chiave per mantenere il potenziale evolutivo negli uccelli.