Sale: ecco i suoi molteplici impieghi domestici e come realizzare efficaci rimedi fai-da-te col cloruro di sodio

MeteoWeb

SALE COPIl sale da cucina o cloruro di sodio viene utilizzato prevalentemente per la conservazione di alcuni alimenti e per esaltare la sapidità dei cibi che abitualmente prepariamo, ma ne basta un pizzico per creare dei rimedi fai da te davvero efficaci. Conosciamo i suoi molteplici impieghi domestici:

MANTIENE IGIENIZZATA LA CAFFETTIERA: ogni tanto aggiungete 3 cucchiai di sale all’acqua della macchinetta, strofinando l’interno con una paglietta metallica inumidita con succo di limone e sale, per poi risciacquare abbondantemente con acqua.

Pile of salt

TOGLIE I CATTIVI ODORI DAL TAGLIERE DI LEGNO: Spargete sale grosso sul vostro tagliere, strofinando energicamente la superficie con mezzo limone… un efficace anti-odore contro pesce,aglio e cipolla.

ANTIMUFFA NATURALE: Applicate sulla muffa sale e succo di limone, lasciando asciugare per poi risciacquare. Stesso discorso per macchie di ruggine: immergete gli oggetti arrugginiti (es. chiavi) in acqua calda diluita con sale, limone o aceto, per poi strofinare forte con una spazzola.

EVITA IL CONGELAMENTO: Durante l’inverno, con temperature sottozero, le finestre possono congelarsi. Per evitare di passare l’intera stagione a disgelarle, strofinate il loro interno con una spugna imbevuta di acqua salata ed asciugatele. In questo modo, ne eviterete il congelamento.

MANTIENE PIU’ PULITA LA CANNA FUMARIA: Una manciata di sale sparsa sul fuoco mantiene più pulita la canna fumaria.

RIDUCE FUMO E FIAMMA DALLA GRIGLIATA: Gettatene una manciata nel barbecure.

ALLUNGA LA VITA DELLE SCOPE DI PAGLIA: Le scope di paglia, tanto amate dalle nostre nonne, possono durare più a lungo se immerse in acqua salata al momento dell’acquisto. Lo stesso rimedio può essere adottato anche per lo spazzolino da denti, immergendolo sempre in acqua salata prima di utilizzarlo per la prima volta.

SALE 1PULISCE IL FORNO: Se ciò che state cucinando nel forno è colato fuori dalla teglia, buttateci subito sopra del sale: ciò eviterà che il composto si bruci e sarà poi più semplice pulirlo.

MANTIENE FRESCHI I FIORI RECISI: Per mantenere un po’ più a lungo un bel mazzo di fiori appena ricevuto in regalo, aggiungete un pizzico di sale all’acqua all’interno del vaso. Il sale è ottimo anche per imuovere sporcizia e polvere dai fiori artificiali: basta mettere mezza tazza di sale grosso in un grande sacchetto, ponendovi all’interno i vostri fiori artificiali. Scuoteteli energicamente, trattenendoli con il gambo e il gioco è fatto.

RACCOGLIE UN UOVO ROTTO: Se vi cade un uovo, copritelo di sale grosso e lasciate riposare per circa 20 minuti: il sale assorbirà il liquido e l’uovo caduto sarà più facile da raccogliere. 

EFFICACE ERBICIDA: Il sale è un efficace erbicida, eliminando tutte quelle piante indesiderate che infestano il vostro giardino. Mettete una bella manciata di sale grosso sulle erbacce, dopo averle innaffiate con acqua calda.

PULISCE PENTOLE IN GHISA: Create uno strato sottile di sale e, aiutandovi con un fazzoletto, strofinate la superficie, in modo da togliere efficacemente le fastidiose macchie di unto e le incrostazioni.

LAVA ACCURATAMENTE E DISINFETTA LE SUPERFICI: Aggiungete una manciata di sale grosso e qualche cucchiaio di aceto all’acqua per lavare i pavimenti, utilizzando questa miscela anche come spray, utile per disinfettare le superfici di casa. Questo rimedio non va però utilizzato sul marmo.

EVITA LA FORMAZIONE DI MUFFE: Per evitare la formazione di muffe, mantenete areata la casa facendo circolare l’aria. Il sale aiuta a combattere l’umidità in modo naturale: basta inserirlo in tanti sacchetti traspiranti, posizionati in corrispondenza di una vaschetta in cui verrà raccolta l’acqua assorbita.

SALE 2EVITA LA CERA COLATA DALLE CANDELE: Prima di usare le candele, immergetele in una soluzione satura di acqua e sale per un paio d’ore, lasciando fuori lo stoppino. Asciugatele bene prima di accenderle e sarete salvi dal fastidio della cera che cola dappertutto.

IGIENIZZA E PULISCE GLI SCARICHI DI CASA: il sale, utilizzato insieme all’aceto di vino e qualche litro di acqua bollente, igienizza e pulisce gli scarichi domestici.

LUCIDA L’ARGENTERIA ANNERITA: Preparate una pasta mescolando farina, aceto e sale, strofinando gli oggetti di casa in rame, argento e ottone, che hanno bisogno di nuova luce.

RIMUOVE GRAFFI E ABRASIONI DAL LEGNO: Sfregate delicatamente una miscela di olio e sale sulla superficie e successivamente pulite con un panno.

SALE 4RAVVIVA I COLORI: Immergete gli indumenti con colori sbiaditi in acqua fredda, con una manciata di sale grosso e due cucchiai di aceto. Il metodo è consigliato anche per i tessuti indiani, in modo da fissare il colore. Questo rimedio si applica anche per i tappeti, aiutandovi con una spazzola, in modo da strofinare energicamente il tessuto.

ELIMINA MACCHIE DI VINO SU INDUMENTI E TOVAGLIE: Lasciate riposare sulla macchia per un quarto d’ora un cucchiaio di sale, per poi sciacquare e lavare in acqua calda. Il sale rimuove anche le macchie più ostinate: quelle di uovo, assorbendo più rapidamente i residui di unto; quelle di tè e caffè, scompaiono strofinando il tessuto con il sale. Per sbiancare cotone e lino mettete a bagno i capi per una notte, prima del lavaggio, con acqua e un cucchiaio di sale grosso. Per togliere l’alone giallo del sudore, invece, versate aceto di vino bianco sulla macchia, immergendo il capo per una notte in acqua, aceto e due cucchiai di sale grosso.

ELIMINA TERRICCIO E SOSTANZE ANTIPARASSITARIE DALLE VERDURE: Il sale fino, aggiunto all’acqua di lavaggio di ortaggi, verdure e rutta, contribuisce ad eliminare più rapidamente queste sostanze.

ASSORBE GLI ODORI: Una manciata di sale e bicarbonato, messa all’interno di scarpe da ginnastica e calzature, lasciando riposare per una notte per poi rimuoverla, elimina i cattivi odori.