Salute: scoperta una possibile causa della malattia di Kawasaki

MeteoWeb

ricerca medicaUn team internazionale di scienziati guidato da ricercatori della University of California di San Diego ha trovato una possibile causa e della malattia di Kawasaki (KD), una condizione infantile mortale ben poco conosciuta e che puo’ danneggiare permanentemente le arterie coronariche. Come si legge sulla rivista Pnas, l’origine della malattia potrebbe essere nel nord-est della Cina. Descritta per la prima volta da Tomisaku Kawasaki nel 1967, la causa della patologia ha finora eluso due generazioni di ricercatori. Ora, nel nuovo studio, i ricercatori hanno esaminato i pattern dei venti provenienti dall’Asia dal 1977 e li hanno confrontati con alti numeri di diagnosi di KD in Giappone tramite modelli computazionali. La causa della malattia potrebbe essere una tossina forse di origine fungina, che si e’ originata in regioni nord-orientali della Cina, probabilmente dopo il secondo conflitto mondiale. Questa tossina si e’ poi trasmessa tramite l’aria: la KD ha un periodo di incubazione breve, di meno di 24 ore, il che suggerisce che non e’ causata da un organismo infettivo tradizionale. Secondo gli scienziati, la KD potrebbe essere causata da una tossina aerea o una molecola associata con aree dove si pratica agricoltura intensiva e che innesca una reazione immunitaria dannosa nei bambini geneticamente suscettibili.