Salute: le tossine ambientali influenzano l’invecchiamento

MeteoWeb

invecchiamentoLe tossine ambientali a cui siamo esposti, le sostanze chimiche come il benzene, il fumo delle sigarette oppure anche lo stress potrebbero farci apparire piu’ vecchi di quanto non siamo in realta’. Sono le conclusioni a cui e’ giunto un gruppo di studiosi della University of North Carolina di Chapel Hill, che ha pubblicato in proposito uno studio sulla rivista Trends in Molecular Medicine. “Il tasso di invecchiamento fisiologico, molecolare, differisce tra un individuo e l’altro in parte a causa dell’esposizione ai gerontogeni, ovvero a fattori ambientali che incidono sull’invecchiamento”, ha commentato Normal Sharpless, tra gli autori della ricerca. “Se identifichiamo e evitiamo questi gerontogeni saremo in grado di influenzare l’invecchiamento e l’aspettativa di vita” ha aggiunto. In futuro, riportano gli scienziati, test del sangue valuteranno biomarcatori dell’eta’ molecolare e potrebbero essere usati per capire le differenze tra gli individui per quanto riguarda il tasso di invecchiamento. Questi test contribuiranno anche a misurare i processi di senescenza cellulare o le modifiche chimiche che intervengono al livello del Dna.