Serbia: ondata di piena del Danubio attesa entro le prossime 48 ore

MeteoWeb

danubio-in-serbiaL’onda di piena del Danubio e’ attesa a Belgrado entro le prossime 48 ore. Lo ha dichiarato il presidente del consiglio comunale della capitale serba, Nikola Nikodijevic, intervistato dall’emittente radiotelevisiva “Tv Pink”. La situazione in questo momento e’ stabile, ha spiegato, e secondo i calcoli effettuati l’onda di piena non dovrebbe mettere a rischio le barriere poste sulle rive del fiume, in particolare nel quartiere di Zemun. “Aspettiamo – ha aggiunto – di vedere quanto l’onda di piena rallentera’ il corso del fiume Sava e la sua immissione nel Danubio”. A Obrenovac l’acqua esondata non si e’ ancora ritirata completamente, ed e’ necessario operare una bonifica del terreno prima che i cittadini possano rientrare nelle proprie abitazioni. Molto del bestiame morto e’ stato rimosso, la corrente e’ stata ripristinata in alcune parti, mentre l’acquedotto necessita ancora di alcuni giorni di lavoro per il ripristino. Nel territorio di Belgrado, ha infine precisato Nikodijevic, sono state registrate circa mille frane, molte delle quali ancora attive. L’unita’ di crisi della citta’ ha formato una squadra che si sta occupando della valutazione di rischio in ciascun caso.