Un nuovo vulcano sottomarino al largo dell’isola di Oahu, nelle Hawaii

MeteoWeb

Sinton_UHM_KaenaUn nuovo vulcano sottomarino è stato scoperto nei fondali al largo dell’isola di Ohau, nelle Hawaii. Chiamato Ka’ena, i ricercatori pensano che sia nato nel canale sottomarino a sud di Kuai circa 5 milioni di anni fa. Secondo lo studio pubblicato nel Geological Society of America Bulletin, il vulcano sarebbe alto 4000 metri, totalmente sommerso sotto la superficie oceanica. Un tempo, si legge nello studio, questo vulcano doveva essere un’isola emersa, dal momento che la montagna sottomarina  è ricoperta da lave con una struttura che si forma solo a contatto con l’aria.  

Hawaii2L’ISOLA DI OAHU – L’isola di Oahu ha una superficie di 1600 km², terza (dopo Maui e l’isola di Hawaii) delle isole hawaiiane. È un’isola di origine vulcanica, originariamente formata da due vulcani, Wai’anae (a ovest) e Ko’olau (a est), i cui resti adesso formano le due catene principali di montagne a Oahu. Le due catene montuose sono collegate da un pianoro centrale, dove si trovano due paesi (Mililani e Wahiawa) e una base militare (Schofield Barracks) oltre a grandi campi di ananas. Oltre ai due vulcani originali, Oahu mostra molti esempi di vulcanismo più recente, compresi il famoso cono di Diamond Head, sopra Waikiki, e la baia di Hanauma Bay, famosa per la sua scogliera corallina e pesci tropicali. Questi vulcani si estinsero circa 2 milioni di anni fa, e come tutte le isole Hawaii, la loro massa enorme sta lentamente affondando, nascondendo il Ka’ena sotto il mare. Il peso di queste strutture geologiche complesse sta premendo sulla crosta terrestre, la cui flessione somiglia molto ad una persona in piedi su un trampolino. In passato, quando la US Navy mappò il fondale marino durante la seconda guerra mondiale , gli scienziati pensavano che le creste fossero estensioni del vulcano Wai’anae.  Ma oggi, grazie alle nuove tecniche, è stato possibile ottenere immagini ad alta risoluzione e scoprire i dettagli avvolti ancora nel mistero.  

9jnjawIl nuovo vulcano colma una lacuna sconcertante tra l’isola di Oahu e il suo vicino più prossimo, l’isola di Kauai. Fatta eccezione per queste due isole, i vulcani della catena delle Hawaii sono distanziati entro 32-64 chilometri dai loro vicini di casa più anziani. Le isole Hawaii sono posizionate sopra un pennacchio di magma caldo nel mantello terrestre. Così, attraverso il movimento della placca è possibile scorgere sempre nuovi vulcani. Ma c’è un mistero a cui ancora la scienza non sa rispondere: nonostante l’intensa ricerca, il team non ha trovato la fonte di un’enigmatica eruzione sottomarina nel 1956 al largo dell’isola di Oahu, ma campi di lava giovane appartenente a 300.000-400.000 anni fa. Nuove osservazioni cercheranno di risolvere l’arcano.