2 giugno, il santo del giorno: Marcellino e Pietro

MeteoWeb

santo del giornoMarcellino sacerdote e Pietro esorcista erano due cristiani di Roma. Scoperti sono quindi condotti dal carnefice fuori città, in una località detta dei ”Due Lauri”, lungo la via Labicana presso le terre dei Laterani, dove oggi sorge la Basilica di san Giovanni in Laterano. Qui sono costretti a scavarsi la fossa con le proprie mani. Decapitati, vengono immediatamente sepolti. Dopo un certo tempo una pia matrona, Lucilla, rinviene i loro corpi e dà loro una sepoltura più degna. L’imperatore Costantino, per desiderio della madre, edifica sopra la loro tomba una basilica e vi costruisce a lato il mausoleo dove pone il corpo di Elena, prima di portarla a Costantinopoli.