23 giugno, il santo del giorno: Giuseppe Cafasso

MeteoWeb

santo del giornoGiuseppe Cafasso, nato a Castelnuovo d’Asti nel 1811, frequenta le scuole pubbliche al suo paese e poi va al seminario di Chieri (Torino). Tra i compagni non spicca per gesti speciali. La sua figura è tutt’altro che imponente: piccolo di statura e già un po’ curvo per una deviazione della colonna vertebrale. E’ prete a 22 anni. Entra nel Convitto ecclesiastico torinese del teologo Luigi Guala. Entrato come allievo, don Cafasso non va più via, diventando insegnante di morale, direttore spirituale e infine rettore. Don Giuseppe non ha fondato istituti, ma ha allevato fondatori. Ha formato maestri di fede, uomini e donne di Dio per la chiesa e la società del suo tempo e del futuro. Muore nel 1860 e viene sepolto nella chiesa della Consolata.