Allerta Meteo, centro/nord bersagliato dal maltempo: mappe e previsioni dell’aeronautica militare per i prossimi giorni

/
MeteoWeb

1Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: nel flusso di correnti cicloniche sudoccidentali che interessa L’Italia si muovono due perturbazioni, una interessa il Nordovest ed un altra il settore centrale tirrenico, entrambi tendono a spostarsi velocemente verso est. Tempo previsto fino alle 8 di domani. Nord: ad iniziali parziali schiarite sul triveneto, fara’ seguito un rapido aumento della nuvolosita’ nel corso del pomeriggio con associate precipitazioni localmente anche temporalesche, dalla sera attenuazione di nubi e fenomeni; dapprima nuvolosita’ compatta e diffusa sulle restanti aree del nord con piogge sparse e isolati temporali con fenomeni localmente piu’ intensi su Liguria, basso Piemonte, ed Emilia Romagna; dal tardo pomeriggio sera tendenza a schiarite, ad iniziare dal settore occidentale ed in estensione alle restanti regioni con fenomeni che generalmente terminano durante la notte. Solo sulle coste dell’ Emilia Romagna potranno persistere deboli pioviggini al mattino seguente. Centro e Sardegna: molto nuvoloso sull’isola e regioni tirreniche con precipitazioni sparse anche temporalesche che si estenderanno rapidamente anche alle restanti regioni centrali; dal pomeriggio sera tendenza a schiarite sulla Sardegna in estensione alle arre costiere delle regioni tirreniche, mentre nuvolosita’ e fenomeni si attarderanno sulle aree interne e sul versante Adriatico. Nella notte nubi e fenomeni si dissolvono sulle regioni tirreniche e Sardegna, mentre pioviggini del tutto occasionali potranno insistere su settori costieri adriatici. Sud e Sicilia: inizialmente molto nuvoloso sulla Sicilia ed aree tirreniche con locali precipitazioni che si intensificheranno sulla Campania, Molise, Puglia settentrionale, divenendo localmente anche temporalesche, nel corso del tardo pomeriggio sera progressiva attenuazione di nubi e fenomeni, durante la notte occasionali precipitazioni lungo le coste calabre e quelle della Sicilia settentrionale. Temperature: minime stazionarie o in lieve diminuzione specie sulla Sicilia massime in diminuzione al centro-sud, specie versante adriatico e ionico. Venti: moderati orientali in Pianura Padana; moderati occidentali sulla Sardegna, sulla Sicilia e sulle regioni centrali tirreniche; moderati meridionali al sud, specie settore ionico, ma con tendenza a ruotare da nord-ovest. Mari: generalmente mossi, ma con moto ondoso piu’ accentuato sul Canale di Sardegna e sullo Stretto di Sicilia.

4Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani. Nord: al mattino nuvolosita’ irregolare e a tratti compatta su gran parte del settentrione, con rovesci sparsi e isolati temporali sull’Emilia Romagna, sul basso Piemonte e sulla fascia alpina e prealpina compresa tra Lombardia, Trentino Alto Adige e Veneto; isolati rovesci sono attesi, sempre nella mattinata, anche sulla Pianura Padana centroccidentale. Per meta’ giornata le piogge tenderanno ad essere localizzate sulle zone montuose e in pianura arrivera’ qualche schiarita. Aperture che si faranno piu’ decise verso sera estendendosi anche alla Liguria, mentre sull’area compresa tra Piemonte e Lombardia le precipitazioni tenderanno a persistere fino a fine giornata. Centro e Sardegna: cielo sereno o poco nuvoloso sulla Sardegna, con appena poche nubi in piu’ sui monti nelle ore centrali della giornata. Nubi abbastanza diffuse sul centro peninsulare gia’ nel corso della mattinata, salvo qualche schiarita piu’ ampia sul basso Lazio. Una nuvolosita’ che sara’ all’origine di rovesci sparsi e isolati temporali, che potranno risultare piu’ diffusi sulla Toscana, sull’Umbria e sulle Marche. Nel pomeriggio i fenomeni tenderanno ad essere localizzati piu’ che altro sulle zone montuose del versante appenninico orientale, per poi cessare definitivamente nella serata quando il cielo tendera’ ad aprirsi su tutte le regioni centrali. Sud e Sicilia: ampie e durature schiarite sulla Sicilia, con annuvolamenti solo a tratti piu’ diffusi sulle zone montuose del versante tirrenico dell’isola. Nubi irregolari sul resto del sud, piu’ compatte sul basso versante tirrenico, sulla Puglia e piu’ in generale nell’entroterra, dove saranno piu’ probabili degli isolati rovesci o temporali. Ampie schiarite in arrivo nel tardo pomeriggio e nella serata. Temperature: minime in diminuzione sulla Calabria e sulla Sicilia, in aumento sulla fascia alpina centro-orientale e per lo piu’ stazionarie sul resto del Paese massime in aumento su Piemonte, Liguria, bacino del Po, Sardegna, Lazio e Umbria; in diminuzione sulla Calabria e sulla Sicilia e per lo piu’ stazionarie sul resto del territorio. Venti: maestrale moderato su Sardegna, Sicilia, basso versante tirrenico e Puglia ventilazione debole sul resto del Paese, orientale in Pianura Padana, settentrionale sul medio e alto versante adriatico e occidentale sulle regioni tirreniche. Mari: mossi, ma con moto ondoso localmente piu’ accentuato i bacini ad ovest ed a sud della penisola e il Basso Adriatico da poco mossi a mossi tutti gli altri mari.

8Il Servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. SABATO 28 GIUGNO. Nord: nuvolosita’ a tratti piuttosto diffusa, specie sulla Liguria e sulle zone alpine e prealpine. Rovesci sparsi e isolati temporali che nella mattinata saranno piu’ probabili tra Piemonte e Lombardia, mentre nel pomeriggio si estenderanno a tutto l’arco alpino sconfinando anche verso le zone pianeggianti, con l’unica esclusione dell’Emilia Romagna dove le schiarite saranno piu’ ampie e durature; migliora, ma solo gradualmente verso la fine della giornata. Centro e Sardegna: cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso, ma con formazione di nubi a ridosso dei monti nelle ore calde della giornata. Una nuvolosita’ cui tuttavia difficilmente si assoceranno delle precipitazioni significative e che comunque tornera’ a dissiparsi nella serata. Sud e Sicilia: tempo in prevalenza stabile e soleggiato sulla Sicilia e sulle zone costiere del sud peninsulare. Sulle zone interne ed a ridosso dei monti, invece, la nuvolosita’ tendera’ a farsi piu’ diffusa nelle ore calde della giornata, pur con bassa probabilita’ di precipitazioni. Ampie aperture su tutto il meridione per fine giornata. Temperature: minime senza variazioni importanti su gran parte del Paese massime in generale aumento, con l’eccezione del Piemonte dove invece saranno stazionarie o in lieve diminuzione. Venti: maestrale moderato sulla Puglia e sulla Calabria ionica ventilazione debole a prevalente regime di brezza sul resto del Paese, ma con tendenza a provenire da sud sud-est e a rinforzare sulla Liguria e sulla Sardegna. Mari: mossi il canale d’Otranto e lo Ionio settentrionale al largo da poco mossi a mossi tutti gli altri mari, ma con moto ondoso in aumento sul Mar Ligure e sul Canale di Sardegna DOMENICA 29 GIUGNO. Cielo sereno o poco nuvoloso al centro-sud, sebbene con nubi in aumento sulla Sardegna e sulla Toscana nel pomeriggio e nella serata. Piu’ nubi al nord, specie sulle zone appenniniche e sull’area alpina e prealpina, dove arriveranno dei temporali piuttosto diffusi specialmente nelle ore calde della giornata. Temperature in aumento per una moderata ventilazione meridionale su gran parte del Paese. Mossi i bacini di ponente, poco mossi quelli meridionali e orientali. LUNEDI’ 30 GIUGNO. Nubi irregolari al centro-nord e sulle zone interne del sud, con qualche piovasco piu’ probabile sulle regioni di nord-est e sull’area appenninica centro-settentrionale. Temperature stazionarie o in lieve diminuzione, ventilazione mediamente occidentale a tratti piu’ sostenuta e moto ondoso dei mari piu’ accentuato su tutti i mari ad ovest della penisola. MARTEDI’ 1 e MERCOLEDI’ 2 LUGLIO. Tempo abbastanza stabile per martedi’, ma con temporali in montagna al nord e con nubi che tenderanno ad aumentare sulle regioni centrali. Peggioramento per mercoledi’, specialmente al nord ma anche su parte del centro, con nuvolosita’ e piogge anche diffuse.