Allerta Meteo, domani violenti temporali su tutto il centro: mappe e previsioni dell’aeronautica militare

/
MeteoWeb

01Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: sull’Italia permane una vasta area di bassa pressione che mantiene generali condizioni di instabilita’ sul nostro Paese, con una nuova perturbazione che si avvicina velocemente dal Mediterraneo occidentale. Tempo previsto fino alle 24 di oggi: – al nord: su Romagna, Veneto, Trentino-Alto Adige e Friuli-Venezia Giulia nuvolosita’ irregolare a tratti intensa, con qualche pioggia al mattino ed isolati temporali da meta’ giornata su Trentino e Veneto settentrionale; nuvolosita’ piu’ diffusa e consistente sul resto del nord con precipitazioni sparse associate e con temporali anche intensi e frequenti sul settore centro-meridionale del Piemonte, sulla Lombardia meridionale, sull’Emilia e sulla Liguria.

02centro e Sardegna: nuvolosita’ variabile sulla Sardegna con isolati rovesci e locali temporali sul settore settentrionale ed occidentale; molte nubi sulle regioni peninsulari con precipitazioni associate a prevalente carattere temporalesco, con nuvolosita’ piu’ consistente e fenomeni piu’ frequenti ed estesi dalla tarda mattina e nel pomeriggio. – al sud e Sicilia: nuvolosita’ variabile sulla Sicilia, con sviluppo di nubi imponenti sulle zone interne durante le ore piu’ calde e cui saranno associati isolati rovesci e locali temporali; molte nubi su Molise e Puglia, con precipitazioni a prevalente carattere temporalesco, con fenomeni che diverranno piu’ frequenti dalla tarda mattina e nel pomeriggio ed interesseranno piu’ direttamente i rilievi in genere; nuvolosita’ irregolare a tratti intensa sul resto del sud, con qualche precipitazione al mattino sulla Campania: dalla tarda mattina e nel pomeriggio le precipitazioni tenderanno ad assumere prevalente carattere di rovescio o temporale, estendendosi anche alle restanti regioni ma interessando piu’ direttamente le aree collinari e montuose. Temperature: massime in deciso calo su tutto il paese, piu’ marcato e sensibile sulle regioni di nord-ovest, sulla Toscana, sull’Emilia e sulla Puglia. Venti: moderati nord-orientali al nord e su Toscana, Umbria e Marche con ulteriori rinforzi sulle regioni dell’alto Adriatico e sulla Liguria; moderati occidentali su Sardegna e Sicilia, in attenuazione dal tardo pomeriggio; deboli settentrionali su Abruzzo e regioni adriatiche meridionali, deboli meridionali sul resto d’Italia con locali rinforzi lungo le coste tirreniche. Mari: poco mosso lo Ionio settentrionale, agitato il Mare di Sardegna con moto ondoso in diminuzione; molto mossi Mar Ligure, alto Adriatico, Tirreno meridionale, Canale di Sardegna e Stretto di Sicilia, con moto ondoso in diminuzione su Tirreno meridionale, Stretto di Sicilia e, sottocosta, sul mar Ligure; generalmente mossi i restanti mari.

03Il servizio meteorologico dell’Aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, lunedì 16 giugno: – al nord: cielo in genere molto nuvoloso su gran parte delle regioni, ancora con rovesci sparsi e isolati temporali sulle regioni di nord-ovest, sull’Emilia-Romagna e sull’arco alpino orientale; precipitazioni temporalesche localmente ancora intense sul basso Piemonte e sull’Emilia-Romagna. Generale miglioramento per la fine della giornata. – al centro e Sardegna: nubi irregolari sulla Sardegna, con rovesci sparsi e isolati temporali, specie sulle aree settentrionali ed occidentali dell’isola. Molte nubi sul centro peninsulare, con temporali sparsi, intensi nelle primissime ore del giorno sulla Toscana meridionale e sul Lazio. Fenomeni che pur attenuandosi parzialmente tenderanno pero’ a persistere per buona parte della giornata, tornando ad assumere carattere di forte intensita’ nella serata sulla Toscana meridionale, sull’Umbria e sulle Marche. – al sud e Sicilia: nubi diffuse e localmente compatte su tutto il meridione, con temporali anche intensi sulla Campania e sul Molise tra la mattinata e il pomeriggio; piu’ isolate e meno intense le precipitazioni sul resto del sud, pur con nuovi temporali in arrivo sulla Sicilia verso la fine del giorno. Temperature: minime in diminuzione al nord, sulla Toscana e sul Lazio e generalmente stazionarie sul resto del Paese. Massime ancora in diminuzione sulla Pianura padana, sulla Sardegna, sul Lazio, sulla Campania e sulla Puglia settentrionale, in aumento invece sulla Toscana, sulla Sicilia e sulle regioni ioniche; stazionarie infine sul resto del territorio. Venti: moderati dai quadranti orientali sulle regioni di nord-est, sull’Emilia Romagna, sulle Marche, sull’Umbria e sulla Toscana. Moderati settentrionali sulle regioni di nord-ovest, con decisi rinforzi per venti di caduta sulla Liguria. Moderati da ovest sulla Sardegna, moderati meridionali sul resto del paese, con tendenza a rinforzare sulle coste ioniche della Calabria e della Puglia. Mari: mossi o molto mossi i mari che bagnano il centro-nord e la Sardegna. Da poco mossi a mossi i bacini meridionali, ma con moto ondoso in aumento per fine giornata.